Appennino Bike attraversa anche il Casentino

Un ciclo-viaggio in 42 tappe dal 15 luglio al 25 agosto, dalla Liguria alla Sicilia, attraverso 296 Comuni, 25 Parchi Nazionali e Regionali con staffetta istituzionale dei sindaci che porteranno il drappo tricolore da Municipio a Municipio, per promuovere uno sviluppo sostenibile del territorio e valorizzare l’Appennino attraverso tutte le sue eccellenze è stato presentato a Bologna col nome di “Appennino Bike Tour” alla presenza del ministro dell’Ambiente Galletti, del direttore generale Confcommercio Ascom Bologna, Giancarlo Tonelli e del direttore di Vivi Appennino, Enrico Della Torre. Il giro farà tappa nel Comune di Pratovecchio Stia il prossimo 24 luglio.Durante la conferenza stampa è stato sottoscritto tra tutti i Comuni, Parchi Nazionali e Regionali, Regioni e Associazioni Sportive Nazionali un formale “PATTO DI AMICIZIA PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE DELL’APPENNINO” volto ad instaurare una proficua collaborazione tra tutte le istituzioni coinvolte.

CONDIVIDI
Articolo precedenteUna riflessione sulla tragedia di Castelfranco (AR) e la bimba dimenticata in auto
Prossimo articoloLa vittoria dei comuni su Poste Italiane
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.