Castel San Niccolò, in arrivo nuovi migranti

Castel San Niccolò, consiglio comunale aperto martedì 30 maggio
Si parlerà di sanità locale e del possibile arrivo di migranti nel Comune

Martedì 30 maggio alle ore 21 presso la sede municipale di Strada in Casentino, il Consiglio Comunale di Castel San Niccolò si riunisce in seduta pubblica straordinaria per trattare due argomenti di particolare attualità e di rilevante interesse pubblico: si parlerà infatti delle problematiche relative ai medici di base e della possibile assegnazione di migranti al Comune di Castel San Niccolò, in seguito degli esiti della gara europea da parte della prefettura di Arezzo. Il Vicesindaco Antonio Fani ha convocato pertanto il Consiglio Comunale in forma aperta alla partecipazione dei cittadini e rappresentanti del mondo associazionistico e delle categorie economiche locali. I due punti sono stati aggiunti alla convocazione già emanata per il Consiglio chiamato a deliberare su riduzione dei costi di gasolio e GPL per le frazioni non metanizzate e individuazione del Comune di Arezzo come stazione appaltante per il servizio pubblico di distribuzione del gas naturale in ambito provinciale.

Poppi, 29 maggio 2017.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa