Lega nord: «rendere più idonea la pista per l’elisoccorso a Chiusi della Verna»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della Lega Nord relativamente alla pista per l’elisoccorso di Chiusi della Verna:

“Una mia specifica interrogazione consiliare-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega –chiedeva lumi in merito alla realizzazione di un’idonea pista di elisoccorso a Chiusi della Verna; la risposta pervenutami a firma del Direttore Generale Desideri, lascia, però, aperte alcune questioni in merito.” “In particolare-prosegue il Consigliere-riguardo all’impossibilità di atterrare in orario serale, anche se, da novembre, a Grosseto, si sperimenterà l’utilizzo di particolari visori notturni che, poi, potrebbero essere diffusi su tutto il territorio toscano, le tempistiche appaiono tutt’altro che stringenti” “L’altro fatto da valutare attentamente-precisa l’esponente leghista-è quello inerente al non possibile utilizzo del locale campo sportivo che, a detta dell’Enac, non è abilitato alla predetta esigenza.” “A fronte di quanto risposto al nostro atto-sottolinea il rappresentante del Carroccio-è, quindi, giusto rilevare che la risoluzione di tale criticità non avverrà, sicuramente, in tempi ragionevoli.” “Quindi-conclude Marco Casucci-rimaniamo ancora in attesa di conoscere come verrà risolta la questione, chiedendoci, inoltre, per quali motivi lo stadio di Chiusi non sia utilizzabile all’uopo, nonostante rassicurazioni arrivate direttamente dalla Giunta, e se una maggiore illuminazione dello stesso potrebbe, viceversa, permettere l’atterraggio degli elicotteri di soccorso.”