Lunedì 17 Settembre gli studenti di Bibbiena, come tutti i toscani, torneranno a scuola. In totale, gli alunni degli Istituti Dovizi di Bibbiena e Perodi di Soci saranno complessivamente 1110

Il Sindaco Daniele Bernardini si rivolge agli studenti dicendo: “Tornare a scuola è come iniziare un’avventura. E come tutti gli inizi è pieno di emozioni, ma anche di ansie. Da Sindaco vorrei abbracciare tutti questi piccoli grandi studenti, e dire loro di cogliere il meglio di ogni giorno passato sui banchi di scuola, perché sono giorni pieni di valore e valori. I compagni di banco sono le nostre ancore, i nostri specchi e bello è ricominciare anche solo per ritrovarsi. Quello che invece dico loro come cittadini è che l’amministrazione lavora a fianco dei loro docenti ed educatori ogni giorno per rendere le ore trascorse a scuola più piacevoli e produttive possibili. In questi anni è stato fatto tanto da questa amministrazione. Parlo dell’edilizia scolastica con 7 milioni e 90 mila euro investiti sulla sicurezza.
L’edilizia scolastica – continua Bernardini – è stata una delle progettualità a cui abbiamo dedicato più risorse, ma anche più energie interne. Scuole nuove e sicure hanno portato un nuovo modello di rigenerazione urbana volto alla sicurezza pubblica, ma anche un investimento su quel famoso futuro che si sostanzia in una maggiore tutela dell’apprendimento. Si impara in ambienti che accolgono, che sostengono, che colloquiano con i discenti”. Al commento del Sindaco, segue l’analisi dei progetti di Mara Paperini, Assessore competente la quale commenta: “Oltre alla sicurezza, la scuola è anche progettualità. Anche su queste l’amministrazione comunale sta agendo da anni su più fronti. Rammento il percorso sull’alimentazione sana con Coldiretti, ma anche l’investimento annuo a sostegno del POF il piano dell’offerta formativa e l’assistenza specialistica per i bambini con difficoltà. Ma la scuola rappresenta, per il Comune di Bibbiena, un ambito di particolare rilevanza, cura e attenzione oltre che responsabilità. L’amministrazione lo scorso anno ha confermato i 9 mila euro di contributi per gli istituti del territorio per l’acquisto di materiale vario e quindi investe annualmente anche in progettualità specifiche concordate con i Dirigenti. Per l’anno 2017, su questo aspetto, sono stati erogati 3.500 euro per i progetti “Al Museo” e “Campagna Amica”.
Garantire il diritto allo studio, agevolare la frequenza e la permanenza degli alunni diversamente abili nell’ambito scolastico, queste le finalità perseguite dall’Assistenza Specialistica sulla quale il Comune di Bibbiena sta investendo risorse ed energie.
I progetti individualizzati di assistenza specialistica attivati in tutta la zona sono stati 15 di cui 3 a carico del Comune di Bibbiena.
L’investimento complessivo per questo servizio è di 26 mila euro.

Comunicato stampa
Bibbiena, 13 settembre 2018