Unione dei Comuni, bando per il sostegno alle spese di affitto

Per fare la domanda c’è tempo fino al 10 settembre

L’Unione dei Comuni Montani del Casentino ha pubblicato un bando per l’assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di affitto ai sensi dell’art. 11 della legge 9 dicembre 1998 n. 431. Da lunedì 6 agosto e fino al 10 settembre 2018, saranno aperti i termini per presentare domanda di contributo, come da delibera della della Giunta dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino. Il bando è destinato alla formazione della graduatoria di beneficiari per il 2018, a cui sono destinate le somme del Fondo nazionale, regionale e comunale.
Possono presentare richiesta di ammissione al contributo i residenti nei Comuni di Castel Focognano, Castel San Niccolò, Chitignano, Chiusi della Verna, Montemignaio, Ortignano Raggiolo, Poppi, Pratovecchio Stia e Talla.
Ra i requisiti richiesti, essere cittadino italiano o di uno Stato o meno all’Unione Europea (in questo ultimo caso il richiedente deve presentare un titolo di soggiorno in corso di validità), avere la residenza anagrafica nell’immobile per il quale si chiede il contributo, essere titolari di regolare contratto di affitto e così via. Il bando completo con tutte le condizioni e le informazioni necessarie ed i moduli di domanda, è visionabile o scaricabile dal sito internet dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino (www.uc.casentino.toscana.it) e nei siti dei Comuni dell’Unione, nonché distribuiti presso gli uffici dei servizi sociali dei Comuni sopra menzionati.

Poppi, 03 agosto 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa