07/11: Coronavirus, 15 nuovi casi in Casentino

Da Unione dei Comuni Montani del Casentino 

🔴 AGGIORNAMENTO COVID del 7 novembre 2020:

➕ 2.787 nuovi casi in Toscana, 30 i decessi e 614 le guarigioni.
Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid (1.582) sono cresciute nelle ultime ventiquattro ore del 4,6 per cento: + 70 nei reparti covid, + 5 nelle terapie intensive.

➕ 265 positivi in PROVINCIA DI AREZZO

➕ 15 nuovi casi in Casentino, di cui:

👉🏻 3 a Bibbiena:
– Uomo di 44 anni isolamento domiciliare
– Donna di 51 anni isolamento domiciliare
– Uomo di 52 anni isolamento domiciliare

👉🏻 4 a Castel San Niccolò:
– Uomo di 38 anni isolamento domiciliare
– Donna di 40 anni isolamento domiciliare
– Donna di 64 anni isolamento domiciliare, contatto di caso
– Donna di 35 anni isolamento domiciliare

👉🏻 1 a Ortignano Raggiolo:
– Uomo di 23 anni isolamento domiciliare

👉🏻 1 a Poppi:
– Uomo di 73 anni isolamento domiciliare

👉🏻 3 a Pratovecchio Stia:
– Bambino di 10 anni isolamento domiciliare
– Donna di 46 anni isolamento domiciliare
– Uomo di 58 anni isolamento domiciliare

👉🏻 1 a Talla:
– Donna di 42 anni isolamento domiciliare

👉🏻 2 a Castel Focognano
(I casi sono stati anticipati dal sindaco Lorenzo Ricci ma non risultano ancora nel report della Asl).

‼️ Ci sono 117 persone ricoverate presso le Malattie infettive, 19 in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo.

Ultimi Articoli

La Regione finanzia 5 comuni casentinesi per la videosorveglianza

La Regione assegna a 14 comuni aretini 233.000 euro per la videosorveglianza. La Giunta raddoppia lo stanziamento dell’ottobre dello scorso anno quando furono 38 Comuni...

Bambini e sport: perché è importante e quali sono i più adatti

Lo sport fa parte della nostra cultura e quotidianità. Potente strumento in grado di abbattere ogni barriera, l'attività fisica aiuta grandi e piccoli a...

Acquisti online, i numeri del 2022: gli errori da evitare

Negli ultimi anni le abitudini degli italiani sono cambiate radicalmente, per merito del digitale, che ha spinto moltissimi consumatori a rivolgersi all'online per i...