20/10: Coronavirus, 2 positivi in Casentino

Da Unione dei Comuni Montani del Casentino 

🔴 Coronavirus, i dati di oggi 20 ottobre 2020:

➕ 812 nuovi casi positivi in Toscana, due decessi.
Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid salgono complessivamente a 547 (36 in più rispetto a ieri, più 7%) e di queste 72 si trovano in terapia intensiva (10 in più rispetto a ieri, più 16,1%).
➕ 77 nuovi casi in PROVINCIA DI AREZZO
➕ 2 nuovi casi in Casentino: 1 nel comune di Ortignano Raggiolo (si tratta di una persona di 92 anni) e 1 a Castel Focognano (una ragazza di 16 anni contatto di caso è già da diversi giorni in quarantena). Quest’ultima è stata anticipata dal sindaco ma non è ancora riportata nel report giornaliero.

‼️ Al momento nella Asl Toscana sud est 4971 persone sono già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi.
I positivi in carico sono 1.925 a domicilio, 20 presso Cure Intermedie e 13 in albergo sanitario.
Vi sono inoltre ad Arezzo 41 persone risultate debolmente positive al primo tampone e che sono in attesa del secondo che potrebbe confermare o meno la positività
Sono 51 i ricoverati presso le Malattie infettive, e 6 in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo. L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 2.944 tamponi.

Ultimi Articoli

La Regione finanzia 5 comuni casentinesi per la videosorveglianza

La Regione assegna a 14 comuni aretini 233.000 euro per la videosorveglianza. La Giunta raddoppia lo stanziamento dell’ottobre dello scorso anno quando furono 38 Comuni...

Bambini e sport: perché è importante e quali sono i più adatti

Lo sport fa parte della nostra cultura e quotidianità. Potente strumento in grado di abbattere ogni barriera, l'attività fisica aiuta grandi e piccoli a...

Acquisti online, i numeri del 2022: gli errori da evitare

Negli ultimi anni le abitudini degli italiani sono cambiate radicalmente, per merito del digitale, che ha spinto moltissimi consumatori a rivolgersi all'online per i...