“Le domeniche di Raggiolo”, la rassegna di primavera del borgo casentinese

Da domenica 27 marzo, la Brigata di Raggiolo proporrà quattro esperienze primaverili per tutte le età. Il programma sarà sviluppato tra percorsi letterari itineranti, visite guidate e passeggiate nei boschi

RAGGIOLO (AR) – Quattro giornate di primavera da vivere in uno dei borghi più belli d’Italia. “Le domeniche di Raggiolo” è il nome del nuovo ciclo di iniziative promosso dalla Brigata di Raggiolo che, al via dalle 15.00 di domenica 27 marzo, si svilupperà per l’intera primavera attraverso un variegato programma di attività tra i vicoli del paese casentinese e la natura circostante. La volontà è di proporre esperienze per tutte le età per scoprire le bellezze e le particolarità del luogo attraverso percorsi letterari, visite guidate e passeggiate nei boschi.

L’appuntamento inaugurale de “Le domeniche di Raggiolo” sarà il 27 marzo con il reading “Raggiolo in versi” in cui Samuele Boncompagni, attore dell’associazione culturale Noidellescarpediverse, darà vita ad un simbolico collegamento tra le poesie e i luoghi del borgo. Questo appuntamento, a partecipazione gratuita, concretizza il percorso avviato nei mesi scorsi con l’iniziativa “Una poesia di Raggiolo” che ha promosso una raccolta di testi di grandi poeti di ieri e di oggi capaci di rappresentare gli elementi maggiormente caratterizzanti del piccolo paese alle pendici del Pratomagno.

Domenica 24 aprile sarà la volta della passeggiata per famiglie dal titolo “Mario Lodi: il castagno e altre storie” con un omaggio al celeberrimo autore di Cipì a cent’anni dalla nascita, accompagnando alla scoperta delle sue favole, delle sue poesie e dei suoi racconti. La terza giornata è in programma domenica 22 maggio con la camminata fotografica “Scatti di primavera” in compagnia di un fotografo professionista tra le vie del borgo e nella natura circostante, mentre la conclusione sarà domenica 19 giugno con “Sulla via di Dante” per un’esperienza storico-paesaggistica lungo la strada medievale dal ponte dell’Usciolino verso i resti della pieve di Sant’Angelo. Il programma dettagliato di ogni iniziativa sarà aggiornato e pubblicato, di volta in volta, sul sito www.raggiolo.it; per partecipare alle iniziative è richiesta la prenotazione scrivendo a labrigatadiraggiolo@gmail.com.

 Raggiolo (Ar), mercoledì 16 marzo 2022

Ultimi Articoli

20 anni di Ecomuseo del Casentino: oggi a Raggiolo l’evento per ricordare i progetti realizzati e le prospettive future

In occasione dei 20 anni dell’Ecomuseo del Casentino, oggi mercoledì 10 agosto presso l’Ecomuseo di Raggiolo è in programma un evento per ricordare i principali progetti...

Subbiano, Consiglio Comunale: importanti deliberazioni

L’ultimo consiglio comunale prima delle vacanze estive ha lasciato un' importante impronta per la vita della comunità. Tra le questioni più rilevanti approvate nella seduta...

Un pensiero ogni tanto: “Se la poesia viene accarezzata da un bimbo”

Se la poesia viene accarezzata da un bimbo   Immaginate un paese di sera, un paese montano, di quelli dove il vento spiffera forte. Immaginate un palco...