Manifattura Casentino: rischio esiti drammatici, serve sforzo di tutti i soggetti coinvolti

Sulla vertenza della Manifattura del Casentino occorre uno sforzo di tutti gli attori che hanno responsabilità nella vicenda per scongiurare esiti drammatici.

Con questa considerazione si è conclusa la visita odierna presso lo stabilimento di Soci (Bibbiena, Ar) della delezione regionale, guidata dal consigliere del Presidente della giunta per le crisi aziendali e composta funzionari di Arti e dell’Unità di crisi lavoro e vertenze della Regione Toscana.

La delegazione ha incontrato i lavoratori, le Rsu, le organizzazioni sindacali e i rappresentanti dell’azienda.

La Manifattura del Casentino, che detiene la produzione dello storico “panno del casentino”, ha dichiarato, nonostante l’andamento dell’azienda segni una ripresa, la cessazione dell’attività e contestualmente il licenziamento di tutto il personale (18 persone). Al centro della vicenda, una questione di rivendica sull’immobile attualmente sede dello stabilimento che porterebbe allo sfratto e, quindi, alla fine della produzione e alla risoluzione dei rapporti di lavoro.

Oltre ai lavoratori diretti è a rischio tutto l’indotto, che nella zona arriva a impiegare oltre 100 persone.

Secondo il consigliere del Presidente, l’unica strada da percorrere per consentire il salvataggio della produzione storica e dei posti di lavoro è quella della collaborazione attiva di tutti i soggetti coinvolti nella vicenda dell’immobile. La Regione, dal canto suo, ha raccolto disponibilità che vanno concretizzate.

Resta aperto il tavolo di crisi, attivato dalla giunta su richiesta sindacale, alla presenza di tutte le parti in causa (Comune di Bibbiena, Manifattura del Casentino, Manifattura Casentinese in Fallimento, Cooperativa Tessile di Soci in Fallimento, organizzazioni sindacali di Arezzo) che sin dalle settimane scorse ha fatto appello alla responsabilità di ognuno e ha avviato un lavoro per la definizione di soluzioni.

 

 

 

Ultimi Articoli

Attesi oltre 600 corridori alla 29^ edizione della Casentino Bike

Edizione numero 29 per la Casentino Bike: si contano davvero sulle dita di una mano le Granfondo (non solo italiane) arrivate a un simile...

Carabinieri Biodiversità, una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a Pratovecchio

Sabato 8 ottobre in tutta Italia la festa promossa dal WWF. Il Reparto Carabinieri Biodiversità organizza una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a...

Bibbiena, 100 visite nelle aziende del territorio in 3 anni

In tre anni di mandato il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli ha effettuato 100 visite nelle aziende del territorio. Ecco il suo commento: “Dentro...