A 100 anni dalla morte di Rosa Luxemburg, il 1° Maggio a Bibbiena

Cento anni fa veniva barbaramente assassinata Rosa Luxemburg, figura straordinaria di donna che ha sacrificato la propria vita per gli ultimi e gli oppressi, contro la barbarie della guerra e dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo. Il suo esempio ed il suo messaggio rimangono di cocente attualità, ed è per questo che Milleforme vuole dedicare a Lei il 1° maggio, non per un ennesimo e mortificante necrologio, né per una semplice rievocazione storica, ma proprio perché le ragioni del sacrificio di Rosa sono ancora tutte lì nella loro drammatica evidenza di divisioni e conflitti, di iniquità e diseguaglianze, di pregiudizi e arretramenti rispetto ad un’ipotesi alta di un nuovo umanesimo. Ne parleremo a partire dalle 17:00 al Teatro Dovizi di via Rosa Scoti, nel Centro Storico di Bibbiena (AR), con Luana Collacchioni dell’Università di Firenze, Don Francesco Pasetto e Marcello Faletra (Accademia di Belle Arti di Palermo), ma anche con i tanti che vorranno intervenire, tra le letture del gruppo “A vivavoce“e le incursioni del violino di Andreas Petermann, proiezioni, testimonianze, analisi e suggestioni.

Comunicato stampa

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...