A Capolona torna il gran galà degli sport da combattimento “Le stelle del ring”

L’evento, giunto alla venticinquesima edizione, sarà sabato 3 giugno allo stadio comunale di Capolona. Promossa dal Team Jakini, la manifestazione vedrà sfidarsi centinaia di atleti da ogni zona d’Italia

CAPOLONA (AR) – Torna il gran galà degli sport da combattimento “Le stelle del ring”. L’evento, giunto alla venticinquesima edizione, è in programma sabato 3 giugno allo stadio comunale di Capolona e darà vita a una giornata ricca di incontri tra atleti provenienti da ogni zona d’Italia che si svilupperanno dal primo pomeriggio alla tarda notte. Organizzato dal Team Jakini con i patrocini dei Comuni di Capolona e di Subbiano, “Le stelle del ring” configura uno degli eventi di kickboxing più attesi e partecipati della penisola e troverà il proprio cuore nei combattimenti per l’assegnazione di tre titoli italiani. «Siamo lieti di tornare a ospitare una manifestazione di forte richiamo – commenta Mario Francesconi, sindaco di Capolona, – che porterà sul nostro territorio centinaia di atleti e di spettatori, a conferma di come la passione per lo sport possa essere un volano per il turismo e la promozione del territorio».

Le maggiori attese saranno orientate verso gli incontri tra professionisti in programma a partire dalle 20.45 che vedranno confrontarsi alcuni dei migliori rappresentanti della kickboxing tricolore. I riflettori saranno puntati su Lorenzo Corsetti e Daniel Velea, entrambi del Team Jakini e allenati dal maestro Nicola Sokol Jakini, che sono attesi da due match validi per l’assegnazione della cintura di campione d’Italia e che combatteranno rispettivamente contro Ilyas Karim del Team Driss di Perugia nei 73kg e contro Franc Agalliu del Yama Arashi Dojo di Massa Carrara nei 77kg. Un terzo titolo italiano sarà invece conteso nei 100kg tra Mirko Nardecchia del Kbs Team L’Aquila e Sebastian Michael Silicato del Team Curci di Foligno. Il panorama aretino della kickboxing sarà rappresentato anche da Antonio Baiculescu del Team Jakini che incrocerà i guantoni con Alessandro Ortolani del Fil’s Fight di Monte Urano. Il programma della serata verrà infine chiuso dai combattimenti di Maicol Filice della Tbl Prato con Antony Camilo del Team Ricci Muay Thai Creed di Massa e di Gabriele Obino del Combat Lab Firenze con Pietro Spadone del Team Monis. Una parentesi dedicata al pugilato verrà proposta dal match tra Antonio Kuqo della Rhodigium Boxe e Anton Torres del Team Jakini. «La kickboxing è diventato uno sport molto conosciuto nella nostra provincia grazie al Team Jakini, che svolge la sua attività di allenamento a Subbiano ormai da molti anni – ribadisce Ilaria Mattesini, sindaco di Subbiano. – Di questo ne va orgogliosa l’amministrazione comunale perché a questo sport si sono avvicinati molti giovani del nostro paese per i quali la palestra è diventata un luogo di incontro e, soprattutto, di crescita personale. Nicola Jakini è una figura di riferimento nell’ambito sportivo per il nostro Comune».

La giornata de “Le stelle del ring” sarà nuovamente un’occasione di confronto e di incontro anche per atleti dilettanti di tutte le età e di diverse discipline. L’evento, come tradizione, verrà aperto alle 14.00 dall’avvio degli incontri amatoriali che vedranno confrontarsi circa duecento dilettanti tra i sei e i quarant’anni di società e palestre di tutta la penisola che si misureranno in più aree di gara allestite all’interno dello stadio di Capolona nelle diverse discipline di kickboxing, thai boxe, mma, grappling e free boxing. «Il primo, grande, motivo di soddisfazione – chiosa Nicola Sokol Jakini, ideatore e organizzatore dell’evento, – è rappresentato dal raggiungimento della venticinquesima edizione de “Le stelle del ring” che è ormai diventato uno degli eventi sportivi più longevi e di maggior successo del territorio. A questo si aggiunge la gratificazione per la rinnovata collaborazione con le istituzioni locali e per l’attesa di centinaia di atleti e spettatori che testimoniano la bontà del lavoro svolto nel corso degli anni. Aspettiamo allo stadio comunale di Capolona tutti gli appassionati di sport di combattimento per una serata all’insegna dell’adrenalina e dello spettacolo».

Ultimi Articoli

Il settore propaganda della Bibbiena Nuoto si distingue ai Campionati regionali

Pioggia di medaglie per i "delfini bianchi" della Bibbiena Nuoto Quando si parla di “propaganda”, è naturale e quasi inevitabile associare il termine alla politica,...

Lorenzoni: “Disagi insostenibili con il doppio cantiere nella Sr71”

Appello del presidente Lorenzoni a tutela dei pendolari e della stagione turistica casentinese: “Disagi insostenibili con il doppio cantiere nella Sr71, la Regione deve...

Statale 71: lavori, semafori e disagi per i pendolari

Lavori alla Gravenna: “La Regione a inizio anno aveva assicurato che non ci sarebbe stato nessun altro semaforo prima della conclusione dei lavori sul...