A Poppi arrivano i turchi: l’azienda Desa apre uno stabilimento di 2000 metri

Sarà uno stabilimento di 2000 metri quadrati che impiegherà 50 dipendenti.

De.sa. è un’azienda turca fondata nel 1972 a Istanbul da Melih Celet e specializzata in pelletteria. L’importante realtà industriale è già presente in Italia dove commercializza i propri capi con il marchio 1973Desa, ma è la prima volta che apre una vera e propria produzione al di fuori della Turchia. La famiglia Celet investirà a Poppi circa 2 milioni di euro per il proprio polo manifatturiero e darà lavoro a circa 50 persone. L’azienda realizzerà collezioni di abbigliamento e accessori in pelle a marchio proprio e, come fornitore, anche per grandi brand del lusso. L’obiettivo, riferiscono dall’azienda, è rendere la nuova sede italiana di Poppi, è precisamente a Porrena in via Erbosa, un punto strategico per il businness della pelletteria. Desa, in Turchia, è una realtà affermata da anni che vanta 2.000 dipendenti, 60 negozi di scarpe, accessori e abbigliamento, un fatturato annuo che sfiora gli 80 milioni di euro e dal 2003 è quotata in borsa nel proprio paese. Burak Celet, figlio del fondatore, ha spiegato i motivi del loro investimento in Toscana: «Apriamo uno stabilimento in Toscana perché da decenni siamo partner di molti marchi del lusso che operano in questa terra e vogliamo essere vicini ai nostri clienti».

Il gruppo, da anni in forte espansione, ha uffici anche a Londra, Milano, Dusseldorf e Sofia e ha in progetto il rilancio della collezione leather anche negli Stati Uniti. L’investimento della famiglia Celet a Poppi è importante e poggia su basi solide. In un periodo storico come quello che stiamo vivendo, non potrà che far bene a tutto il Casentino.

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Mamma, è sparito il castello”

Mamma, è sparito il castello Tempo di ascolto dell'articolo: 1'03"   -Mamma, mamma è sparito il castello… - Mentre pronunciava queste parole il bambino stava voltato verso il...

Conferenza sindaci, eletto il sindaco di Sovicille: il commento di Vagnoli

“Ieri la proposta dell’Assessore Tanti che mi ha sostanzialmente scelto come il nome adatto per ricoprire il ruolo di presidente della conferenza aziendale dei...

Da oggi si può ottenere il marchio del Parco Nazionale Foreste Casentinesi: ecco come fare

Il marchio del parco nazionale delle Foreste casentinesi. Nel trentennale della sua istituzione, parte il progetto che permetterà all'area protetta di "consigliare" aziende agricole, strutture...