AC Bibbiena, open day con Giaccherini

Il prossimo 30 di agosto, presso i campi di Bibbiena Stazione, si terrà l’Open day per le annate dal 2010 al 2017. 

Testimonial della scuola calcio e di questo nuovo bellissimo inizio sarà Emanuele Giaccherinia cui è intitolata la scuola bibbienese dove lui è cresciuto come uomo e come giocatore.

Giaccherini torna a Bibbiena dopo essere tornato in Nazionale dove si occuperà dei giovani del vivaio. La notizia è dello scorso luglio. Un ruolo importante soprattutto alla luce del fatto che il commissario tecnico della Nazionale maggiore, Roberto Mancini, intende puntare a un rafforzamento del rapporto tra Giovanili e Nazionale.

Nella giornata del 30 agosto Giaccherini avrà modo di raccontare a Bibbiena questa nuova esperienza.

Interverranno nella giornata anche i tre Mister di Esordienti, Pulcini, piccoli amici ovvero Edoardo Lippi, Nicola Tellini e Amar Kumar, Laura Panoni che curerà la parte motoria, Il dirigente Giacomo Bardi, Luciano ristori come responsabile tecnico e l’Assessore allo Sport di Bibbiena Francesca Nassini.

Nel corso della giornata la società presenterà anche il suo manifesto etico ai genitori e a tutti coloro che a vario titolo collaborano con l’A.C Bibbiena. A questo proposito Luciano Ristori commenta: “Vogliamo accogliere i ragazzi partendo dall’aspetto umano e formativo del calcio, da quei valori di accoglienza, condivisione e crescita comune che uno sport nobile come il calcio deve veicolare al di là degli obiettivi agonistici e sportivi. Il nostro manifesto etico dovrà essere accolto da tutti e diventare un documento fondante della nostra attività. Ovviamente anche i genitori sono chiamati in prima persona al rispetto di queste auto regole di comune convivenza e di rispetto reciproco che fanno la differenza nella crescita di un bambino”.

Ultimi Articoli

Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada

“Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada”. E’ questo il messaggio che riporta il cartello che l’amministrazione di Bibbiena sta...

Da Poppi a Caorle per partecipare al campionato italiano: Miriam Nanuti gareggerà nella disciplina del salto in alto

La giovane Nanuti Miriam Cristina del gruppo Atletica Casentino Poppi, è stata convocata nella rappresentativa Toscana per la specialità di salto in alto e...

Proteggere le foreste casentinesi dai cambiamenti climatici: ecco il progetto che punta a dare una svolta

Un’intera giornata dedicata al progetto Life Systemic, promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino al fine di proteggere le foreste del territorio dai sempre...