Aggressione autista bus, Ceccarelli: “Massima solidarietà, avanti con il progetto per aumentare sicurezza”

FIRENZE – Piena solidarietà da parte dell’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli all’autista di bus aggredito a Bibbiena (Ar) da un passeggero. “Siamo davanti ad una nuova aggressione, con insulti e percosse, ai danni di un lavoratore del settore del trasporto pubblico intento nel suo lavoro – ha detto l’assessore – Si tratta di episodi gravissimi, che non hanno scusanti. Auguro una veloce guarigione all’autista ferito e sono più che mai sicuro e determinato nel portare avanti il progetto promosso dalla Regione Toscana e dalle aziende di trasporto per aumentare la sicurezza sui bus, anche attraverso l’impiego di personale specializzato da far salitre a bordo come presidio. Si tratta di un progetto al quale stiamo lavorando, che ė stato illustrato alla Cabina di regia coordinata dalla Prefettura di Firenze e che a breve sarà presentato nel dettaglio per poi prendere avvio”.
Comunicato stampa Toscana Notizie

Ultimi Articoli

Subbiano: variazione di bilancio, una manovra che parla di solidarietà

STANZIATI 25 MILA EURO PER PACCHI SPESA E SOSTEGNO AL PAGAMENTO DELLE UTENZE Il 29 novembre scorso il Consiglio comunale ha approvato l’ultima variazione di...

Filosofia per i bambini per parlare di rispetto, diversità e democrazia

Prospettiva Casentino, nella sua programmazione annuale di attività e progetti per le scuole, porta la filosofia per i bambini in tantissimi istituti scolastici da...

Panificio Masetti: 70 anni di storia

 4 GENERAZIONI E LA TRADIZIONE DEI DOLCI “SCOMPARSI” Ieri il Sindaco Filippo Vagnoli, accompagnato dagli assessori Daniele Bronchi e Francesca Nassini, si è recato a...