Al via i lavori di ampliamento dell’asilo nido di Poppi

Ci saranno altri 20 posti disponibili di cui 6 per lattanti


 Poppi (AR) – Hanno preso ufficialmente il via i lavori di realizzazione dell’ampliamento della struttura comunale che ospita l’asilo nido di Poppi, gestito dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino. Come da programma quindi l’amministrazione comunale sta dando seguito al progetto di miglioramento dell’offerta dei servizi educativi per la prima infanzia. 

“Ci stiamo impegnando molto sul tema scolastico e l’inizio dei lavori di ampliamento dell’asilo nido, poco dopo l’inaugurazione dei nuovi spazi della vicina scuola dell’infanzia, ne è la testimonianza – ha commentato il Sindaco di Poppi e Presidente dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino Carlo Toni – l’obiettivo è quello di garantire 20 posti in più di cui 6 per lattanti, entro il 2024. Grazie agli interventi che stiamo realizzando infatti, gli ambienti diventeranno più grandi e idonei anche per l’outdoor education, garantendo così un miglioramento del servizio non soltanto in termini numerici ma anche qualitativi”.

 Il progetto sarà realizzato grazie al finanziamento PNRR di 420 mila vinto dal Comune di Poppi. Con l’ampliamento il Comune di Poppi raggiunge il traguardo del 43% di bambini fino a 3 anni che possono accedere a sistemi di educazione e cura per la prima infanzia. Basti pensare che il Consiglio dell’Unione europea ha aggiornato i target che gli Stati membri devono porsi sull’offerta di asili nido, innanzandolo dal 33% al 45% e che in Italia la strada per arrivare al 33% è ancora lunga da percorrere. 

“Vogliamo continuare a sostenere le famiglie e le giovani coppie affinché non siano obbligate a decidere tra lavoro e figlie/e. Accanto a ciò oggi la priorità è di migliorare qualità e inclusività del servizio, per sviluppare le potenzialità di tutti i bambini e contrastare le disuguaglianze di accesso” dichiara l’Assessora alla pubblica istruzione e politiche sociali Giovanna Tizzi.

Il sindaco di Poppi Carlo Toni e l’assessora alla scuola Giovanna Tizzi

Ultimi Articoli

Castel Focognano: Lorenzo Remo Ricci si ricandida nel segno della continuità

Ricci: «La mia candidatura è l’espressione della volontà di continuare un progetto di cambiamento già avviato con successo e in gran parte realizzato nel...

Prime anticipazioni per Naturalmente Pianoforte 2024: ecco alcuni degli artisti presenti

EUGENIO FINARDI, PAOLO JANNACCI E FRIDA BOLLANI MAGONI È un concerto speciale quello che aprirà il festival e che avrà come protagonisti Paolo Jannacci e...

La Bibbiena Nuoto continua a stupire in Toscana e non solo

La Società Sportiva Bibbiena Nuoto si è resa protagonista di una primavera trionfale, con un ricco medagliere regionale e due dei suoi tesserati ai...