Al via il corso base per volontari di Protezione Civile della Misericordia di Bibbiena

Il primo incontro è fissato per martedì 7 maggio: l’unico requisito è il compimento del diciottesimo anno di età. Il corso fornirà conoscenze e competenze per intervenire in caso di emergenza per il superamento delle criticità


BIBBIENA (AR) – Al via il corso base per volontari di Protezione Civile organizzato dalla Misericordia di Bibbiena. Il primo incontro è fissato per martedì 7 maggio, alle 21.00, quando verrà avviato un percorso di formazione che permetterà di acquisire conoscenze e competenze per intervenire in caso di emergenza e per portare un concreto contributo al superamento delle criticità. Gli appuntamenti, a partecipazione gratuita, saranno ospitati dalla sede storica della Misericordia di Bibbiena in via Mindria, con il compimento del diciottesimo anno di età che è l’unico requisito richiesto per la partecipazione.

Il corso base, tenuto da formatori abilitati, si svilupperà per undici lezioni teoriche dove verranno gettate le basi per fornire tutte le nozioni utili per abilitare a futuri interventi in sicurezza, efficacia e efficienza. Il programma tratterà, tra i vari argomenti, l’organizzazione delle Misericordie in ambito di Protezione Civile, il sistema regionale e nazionale della Protezione Civile, i diritti e i doveri del volontario, i dispositivi da utilizzare, le comunicazioni radio e il coordinamento delle operazioni, arrivando fino all’assistenza alle popolazioni colpite dall’emergenza e all’allestimento del campo. Alcune lezioni saranno tenute insieme a una psicologa per aiutare ad avere un corretto approccio all’evento calamitoso e a ben gestire le situazioni di stress psico-fisico legate all’intervento. Il corso terminerà con l’iscrizione all’albo confederale in seguito a una verifica finale, poi la Misericordia di Bibbiena sarà impegnata nel fornire anche un addestramento concreto e continuativo direttamente con le proprie attrezzature e i propri mezzi per permettere così ai volontari di essere pronti a intervenire in caso di chiamata. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare il numero 0575/536457 o scrivere a formazione@misericordiabibbiena.it. «Il volontario di Protezione Civile – ricorda Fabrizio Falsetti, consigliere della Misericordia di Bibbiena con delega alla Protezione Civile, – deve essere preparato a intervenire in situazioni di emergenza, avendo solide conoscenze e competenze per agire in situazioni complesse a causa degli eventi calamitosi e della delicatezza dei rapporti umani. La Protezione Civile della Misericordia di Bibbiena è nata nel 2017 per ampliare le attività al servizio dei bisogni dei territori: il nostro gruppo fa attualmente affidamento su circa trenta operatori abilitati con competenze, capacità organizzative e strumentazioni per rispondere alle chiamate delle sale operative e per portare così un contributo al superamento delle criticità. L’intenzione è di coinvolgere sempre più persone, a partire dai giovani. Il corso base di formazione, seguito dai corsi di livello avanzato per incrementare le capacità operative, permetterà di vivere un’esperienza dove essere utili al prossimo e dove acquisire le competenze per portare un contributo anche in termini di aiuto, assistenza, conforto e vicinanza umana».

Ultimi Articoli

A Officine Capodarno l’evento sulla bioeconomia in agricoltura promosso da Dream Italia

Si è tenuto questa mattina 23 maggio 2024 presso Officine Capodarno a Stia, l’evento sulla bioeconomia in agricoltura promosso da Dream Italia per la...

Il borgo di Raggiolo ospita la prima Festa del Gioco

L’evento, rivolto ai bambini e alle loro famiglie, sarà tra le 14.00 e le 19.00 di domenica 26 maggio Il programma proporrà giochi di legno...

Prospettiva Casentino dona due borse di studio a 2 studenti casentinesi

  Donate anche quest’anno due borse di studio per esperienze all’estero a studenti dei due istituti superiori del Casentino Una delle azioni che Prospettiva Casentino sostiene...