Al via in Casentino “Aspettando naturalmente Pianoforte”: il programma

Al via in Casentino “Aspettando naturalmente Pianoforte” 2023: in programma i concerti di Niccolò Fabi, Paolo Fresu e Omar Sosa, Angelo Branduardi, Simone Cristicchi e Amara.

 Niccolò Fabi (21 luglio), Paolo Fresu e Omar Sosa (22), Angelo Branduardi (23), Simone Cristicchi e Amara (12 agosto): è questa la rosa degli artisti dell’edizione 2023 di Aspettando Naturalmente pianoforte, che come la manifestazione “madre”, Naturalmente Pianoforte, ha l’obiettivo di mettere in connessione virtuosa gli scenari naturali, storici e artistici del Casentino con il pianoforte.

Naturalmente Pianoforte ha una cadenza biennale, eppure quest’anno, nell’edizione di attesa di Aspettando Naturalmente pianoforte, sfodera ugualmente grandissimi eventi.

L’idea di PratoVeteri, l’associazione paesana che organizza il festival, è quella di valorizzare l’alta valle dell’Arno attraverso un connubio speciale con la musica; quest’anno in particolare il festival celebra i 30 anni del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Il primo grande evento dell’edizione 2023 è in programma venerdì 21 luglio (ore 21): protagonista Niccolò Fabi. L’artista romano presenterà una versione speciale del suo “Solo tour estate” nella quale, insieme all’inseparabile chitarra, comparirà, inevitabilmente, anche il pianoforte.

Reduce dalla recentissima assegnazione della Targa Tenco 2023, per la canzone “Andare oltre”, Fabi proporrà un percorso tra le tantissime perle artistiche che hanno contraddistinto i suoi 25 anni di carriera. Location del concerto sarà Piazza Jacopo Landino, a Pratovecchio.

Sempre nello stesso spazio, a 24 ore di distanza, sabato 22, si esibiranno due musicisti straordinari: Paolo Fresu e Omar Sosa. Il duetto tromba-pianoforte tra due artisti di valore mondiale presenterà esiti imprevedibili ma sicuramente magici.

Toccherà poi ad Angelo Branduardi il compito di completare il primo week-end di Naturalmente Pianoforte, domenica 23, al tramonto (inizio alle 19) in uno scenario storico e naturale meraviglioso: il concerto “Confessioni di un malandrino” sarà ambientato a Romena, nei prati a fianco della pieve romanica, con il Casentino davanti e il crudo sasso della Verna sullo sfondo.

Nella stessa ambientazione, e allo stesso orario, ma tre settimane più tardi (sabato 12 agosto) Naturalmente Pianoforte completerà il suo cammino 2023 con un’altra serata speciale: Simone Cristicchi e Amara presenteranno lo spettacolo “Torneremo ancora” concerto mistico dedicato a Franco Battiato. Sarà un viaggio bellissimo nelle canzoni, nei temi, nei pensieri del maestro siciliano. Il concerto, inserito nel cartellone del festival è stato in questo caso organizzato dalla Fraternità di Romena che sia Simone Cristicchi che Amara frequentano da anni.

Tutti questi eventi sono imminenti, ma per chi già volesse entrare nelle atmosfere del festival, ci sono già alcune belle opportunità.

La manifestazione è, di fatto, già in corso: dal 14 al 20 luglio infatti, il festival ospita la masterclass di pianoforte che prevede concerti serali quotidiani.

La rotta di avvicinamento prosegue il 19 luglio presso il Borgo Corsignano, con il concerto di Veronica Rudian e il 20 con l’esibizione del maestro della masterclass Simone Graziano nei locali dell’ex lanificio Berti di Pratovecchio.

Una grandissima anteprima grazie alla quale sarà possibile assaporare le atmosfere del festival e conoscerne gli ambienti. Il tutto con la cura e la passione dei volontari di PratoVeteri che da oltre dieci anni portano avanti una manifestazione cui hanno partecipato in passato alcuni dei più grandi nomi del pianoforte: da Ludovico Einaudi a Stefano Bollani, da Wim Mertens a Uri Caine.

Per info: naturalmentepianoforte.it. I biglietti di tutti i concerti sono disponibili sul circuito TicketOne.

 

Ultimi Articoli

Open day per la Scuola di musica della Filarmonica Bibbienese

BIBBIENA (AR) - La Filarmonica Bibbienese “Sereni”, nell’ambito delle numerose iniziative previste per il 2024, apre le porte della propria sede per una giornata...

Festival del Libro, un’altra settimana da non perdere con Mortina e Chico

Katia di Mondadori Pointdi Poppi, partner organizzativo del Festival: “I ragazzi amano i libri cartacei. Le tematiche più scelte? Bullismo, costruzione della propria identità,...

Atletica Casentino sugli scudi ai Campionati Nazionali di corsa campestre AICS

Di Maurizio Maggi Resterà nella storia dell’Atletica Casentino Poppi questo 25 febbraio 2024 Nella splendida cornice dell’Aereoporto Militare di Frosinone si sono svolti i CAMPIONATI NAZIONALI...