Alle Olimpiadi di Rio anche un aretino

Il gran giorno è arrivato per Matteo Marconcini.
Il 27 enne di Giovi (alle porte di Arezzo verso il Casentino) si presenterà Martedi 9 Agosto sul tatami di Rio de Janeiro OLIMPIADI 2016 per combattere come judoka nella categoria 81 kg.
Rappresenta la sorpresa più grande delle qualificazioni azzurre. Dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dai tatami, Marconcini ha conquistato la qualificazione grazie a due medaglie di prestigio come il bronzo al Grand Slam di Baku e l’argento al Grand Prix di Almaty. In Brasile partirà con un ruolo di outsider in una categoria dove è davvero difficile scalfire l’egemonia dei migliori, comunque esserci è già un grande traguardo.
Si parte dalle ore 15:00 di Martedi 9 per i sedicesimi di finale.
E’ il momento anche per tutti noi di unirci al tifo e gridare Forza Matteo!!

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...