Cinque scrittori in gara a Raggiolo per contendersi la vittoria del concorso nazionale di letteratura comica RidiCasentino. La rassegna, giunta alla sesta edizione, troverà il proprio apice alle 21.00 di sabato 3 agosto nella bella cornice di piazza San Michele con una serata ad ingresso libero e gratuito che sarà scandita da un alternarsi di racconti, cabaret e musica. L’appuntamento è promosso dall’associazione Noidellescarpediverse in collaborazione con la Brigata di Raggiolo e si concluderà con l’individuazione e la premiazione del miglior racconto italiano di genere comico e ironico.
Il concorso ha registrato l’iscrizione di settantaquattro racconti di cui una giuria ha selezionato i più meritevoli e divertenti, arrivando così a definire i cinque che saranno letti nel corso della serata dagli attori Samuele Boncompagni e Lenny Graziani. Tra i finalisti spicca una nutrita rappresentanza di Firenze che si è aggiudicata tre dei cinque posti previsti con i testi “Italia dandy” di Iacopo Bianchi, “Tratto da una storia vera” di Mirko Tondi e “La mia famiglia” di Annalisa Vinattieri. Dalla vicina Perugia arriverà invece Mauro Busti con “Scene da un matrimonio”, mentre l’autore più lontano è Pietro Rainero che si accollerà un lungo viaggio dalla piemontese Aqui Terme per provare ad imporsi con il suo “Debito pubblico”. La lettura dei testi sarà seguita dalle votazioni a cura di una doppia giuria (qualificata con esponenti del mondo culturale e associativo locale, e popolare con tutti gli spettatori) che, coordinata da Alan Bigiarini, avrà il compito di stilare la classifica finale e di incoronare il vincitore di RidiCasentino 2019. Tra le finalità del concorso rientra anche la valorizzazione del territorio casentinese, dunque tra i premi è previsto un weekend per due persone presso la struttura Canto del Fiume di Raggiolo per favorire la visita e la scoperta del territorio.
La dimensione letteraria verrà affiancata anche dal tradizionale cabaret che sarà garantito dalla presenza di Nico Pelosini, monologhista livornese che assicurerà risate con alcuni dei migliori personaggi del suo repertorio. L’artista è stato tra i grandi protagonisti dello Zelig Lab di Livorno e tornerà a Raggiolo dove aveva vinto come scrittore il concorso RidiCasentino nel 2018, ma già in precedenza si era fatto conoscere ad Arezzo anche per la vittoria del “Premio Originalità” ad Sos Cabaret nel 2011 e per la partecipazione a numerose rassegne dei Noidellescarpediverse tra cui Aurora Ridens. A rendere ancor più ricca la serata, infine, contribuirà la voce di Graziani che garantirà alcuni momenti dedicati alla musica e al canto, mentre lo spettacolo sarà anticipato dalla possibilità di cenare con un’apericena al costo di 10 euro. «RidiCasentino – commenta Boncompagni, – nasce con l’obiettivo di valorizzare i racconti degli aspiranti scrittori comici italiani, proponendo una contesa divertente e unica nel suo genere che si rinnoverà anche nella serata del 3 agosto in uno scenario di rara bellezza come il borgo di Raggiolo».

Comunicato stampa
Noidellescarpediverse
Ortignano Raggiolo, 31 luglio 2019