Asilo nido “Alberto Fani”: iniziato il decimo anno di attività!

Dieci ani fa l’asilo nido “Alberto Fani” di Pratovecchio Stia iniziava il suo cammino proponendo alle famiglie altocasentinesi il primo intero anno educativo per bambini e bambine da 1 a 3 anni di età, nella struttura intitolata ad un noto imprenditore di Pratovecchio, all’epoca scomparso da poco, che aveva donato la somma di centomila euro per la costruzione di quel nuovo edificio didattico. Oggi l’asilo nido, visti i buoni risultati e programmi educativi intrapresi anche in collaborazione con il progetto di coordinamento pedagogico zonale, svolto insieme all’Unione dei Comuni Montani del Casentino e al Comune di Bibbiena, ha potuto continuare a crescere, migliorando la struttura e ampliando l’offerta, anche perché ha ricevuto per l’anno educativo 2017/2018 un finanziamento regionale a sostegno dell’attività ordinaria. Il servizio è affidato in gestione, mediante gara d’appalto, alla Cooperativa Koinè. Il finanziamento è costituito da risorse della Regione Toscana e dell’Unione Europea, finalizzate a migliorare e sviluppare servizi di educazione e accoglienza per l’infanzia di qualità, e rientra nel piano di sviluppo POR-FSE 2014-2020 del Fondo Sociale Europeo. La nuova annualità didattica è iniziata con i primi inserimenti dei nuovi arrivati (fra l’altro da quest’anno è aperta anche la sezione lattanti), e oggi sono 16 i piccoli presenti nel nido.

Poppi, 30 settembre 2017