Badia Prataglia alla riscoperta della transumanza: ritornano le iniziative di “Cammina la storia”

Sabato 30 settembre tornano le iniziative del ciclo “Cammina la Storia” con una interessante giornata in programma a Badia Prataglia (Poppi) fra musica, ambiente e sulle tracce delle tradizioni locali
Il ritrovo è alle 15,30 nella piazza della chiesa di Badia Prataglia, spostamento con le proprie auto in loc. Cancellino e la partenza di una escursione di circa 8 km con itinerario Cancellino – Passo Lupatti – Cima del termine – Poggio la Lombadrona – Cancellino.
Durante il percorso intervento del Dott. Andrea Manetti sul tema “La viabilità in altura dalla transumanza al 402 d.c.”. A seguire, aspettando il tramonto al poggio “La Lombardona”, concerto dal titolo “Selve rinascimentali” con musiche di Verdelot, Arcadelt, Josquin Desprez a cura dell’Ensemble Lilium Cantores, con Francesca Bizzarri, soprano; Sabina Caponi, alto; Umberto Cerini, tenore e direzione; Gianandrea Giovannardi, basso.
Informazioni e prenotazione (necessaria) presso Coop.Oros 335.7887844.
Possibilità di consumare la cena alle ore 20,30 presso Bar Vittoria a Badia Prataglia con antipasto Toscano, polenta con cinghiale e dolce. Prenotazione 0575.559019. Costo 15 euro cena ed escursione.
L’iniziativa si svolge nell’ambito del progetto Ecomuseo ed è realizzata a Badia Prataglia con la collaborazione dell’Ente Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna,

Poppi, 27 settembre 2017