Bagno di folla al Santuario per le celebrazioni di San Francesco

San Francesco, tanti gli ospiti istituzionali alle celebrazioni del 4 ottobre nel Santuario della Verna. Il sindaco Giampaolo Tellini: “E’ stata una bella giornata di festa e di solenni celebrazioni”.

Un bagno di folla ieri, 4 ottobre, al Santuario della Verna per le celebrazioni del Patrono d’Italia, San Francesco. La giornata è iniziata con la Messa delle 11 celebrata dal vescovo Riccardo fontana alla presenza del Prefetto di Arezzo Anna Palombi, del Questore di Arezzo Fabio Salvatore Cilona, della presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini, del sindaco di Chiusi della Verna Giampoalo Tellini e delle più alte cariche militari del territorio. Dopo la Santa Messa le autorità hanno pranzato nel refettorio dei frati francescani per poi visitare, guidati da Padre Guardiano, il Santuario Francescano. Il pomeriggio di celebrazioni è continuato con la tradizionale Processione dell’Ora IX tra le 15 e le 15,30. “Vorrei ringraziare le autorità per aver partecipato a questa bella giornata in cui si celebra il Patrono d’Italia e di Chiusi della Verna – ha commentato il sindaco Tellini – San Francesco è un simbolo del territorio, ha per noi un’importanza storica e spirituale forte, per questo ogni celebrazione in suo ricordo è particolarmente sentita dalla comunità”.
Poppi, 5 ottobre 2019- Unione dei Comuni Montani del Casentino

Ultimi Articoli

LFI spa: approvato Bilancio con utile netto di circa 1,3 milioni di euro

Il presidente Seri: “Investimenti per oltre 13 milioni di euro per due nuovi treni” Arezzo - Un fatturato di 21 milioni e 600 mila euro...

I Ragazzi dell’Isis di Poppi al Museo Archeologico per l’alternanza scuola-lavoro

Coloro che in questo periodo si recheranno al Museo Archeologico del Casentino, potranno essere accompagnati nella visita al percorso museale, da un gruppo di...

BecarINDIE vol.III – Rock Edition: a Becarino un festival rock!

La rassegna musicale si svolgerà venerdì 1 luglio nello spazio esterno della sede storica dell’associazione in via di Becarino n°32. Ad aprire le danze...