BecarINDIE: un 8 febbraio all’insegna della musica

Questa sera dalle 21:30 Becarino ospiterà un evento musicale organizzato da “Casentinomusica”.
Dopo il successo di “Gnamo festival”, che ha animato la straordinaria location del Palagio Fiorentino di Stia, gli organizzatori hanno deciso di farci ballare ancora con la prima edizione di una rassegna musicale che vedrà protagonisti artisti provenienti da tutta Italia. L’evento vuole essere anche e soprattutto l’occasione per promuovere tutto il territorio casentinese ponendo però un occhio di riguardo ad un luogo ben preciso, Becarino a Poppi, sede storica di “Casentinomusica”, proprio per riqualificare un luogo importante per le realtà musicali del Casentino. Tutta la manifestazione si svolgerà nell’androne della struttura (che a seguito della serata verrà messa a disposizione dei gruppi che entreranno a far parte dell’associazione) dove gli intervenuti troveranno un angolo bar e uno spazio adibito al merchandising dei due gruppi.

Per partecipare alla serata sarà necessario un tesseramento, da effettuare in loco la sera stessa, di 10€, comprensivi di una bevuta ritirabile al bar. «Siamo tutti ragazzi giovani e sicuramente in parte anche inesperti ma siamo tutti quanti animati da una grandissima passione per la musica e soprattutto dalla volontà di riportarla in un luogo unico nella vallata» ha spiegato Luca Panoni, nuovo presidente di “Casentinomusica”. La serata di stasera si dividerà in due momenti distinti, il primo dedicato alla presentazione della nuova direzione che parlerà dei progetti per il futuro dell’associazione, mentre nella seconda parte della serata si entrerà nel vivo dell’evento con le esibizioni in acustico di due gruppi musicali, i quali proporranno al pubblico una serie di brani originali. I primi sul palco saranno “Scuse Inutili”, gruppo locale formatosi da poco più di un anno ma che già ha calcato il palco, di rilevanza nazionale, del “Mengo Festival” ad Arezzo e che eseguirà brani dal loro album in uscita ad aprile che li lancerà poi in un tour promozionale in tutta Italia. A seguire saliranno sul palco i membri del gruppo rock bolognese “La Gabbia”, main event della serata, che proporranno pezzi originali volti alla promozione del loro nuovo disco “Madre nostra”. In linea con la volontà del direttivo di portare avanti una politica di rispetto dell’ambiente, durante la manifestazione sanno presenti cestini adibiti allo smaltimento dei mozziconi di sigaretta e dei secchi per la spazzatura divisi secondo i principi della raccolta differenziata. «Speriamo che questo possa essere il punto di partenza per una nuova stagione di eventi sotto il segno della novità e del divertimento sano. Vi invitiamo quindi a partecipare numerosi e a riunire sotto lo stesso tetto la passione, l’entusiasmo e lo spirito di collaborazione che accomuna tutti coloro che amano la musica».

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...