Bella partita sabato sera al palazzetto di Stia.

L’Arnopolis contro il Tavarnelle Val di Pesa squadra seconda in classifica. Il Tavarnelle  è una squadra che punta ai play off mentre l’arnopolis  deve ancora soffrire per un altro infortunio capitato alla schiacciatrice Biagiolini  venerdì sera in allenamento, che la terrà fuori per tutto il mese di dicembre. L’Arnopolis parte con Bonini al palleggio in diagonale con Simonetti, al centro Andreini e Landi in banda Cafaggi (capitano) e la giovanissima Milli (2002). I primi due set l’Arnopolis gioca bene e mette in ginocchio il Tavarnelle vincendo  25/23 e 25/20, facendo vedere quali sono le sue reali potenzialità in questo campionato. Poi viene fuori la stanchezza e ritornano i vari infortuni ancora non del tutto assorbiti  e il Tavarnelle che incomincia a riprendersi specialmente battuta ed  attacco. La partita va al Tavarnelle per 3/2 ma sicuramente le giocatrici di Peruzzi non hanno niente da rimproverarsi, hanno dato tutto quello che potevano ed hanno dimostrato ancora una volta che possono giocare in questo campionato un ruolo diverso dall’attuale. Sabato ancora una dura partita in casa della Olimpia Poliri ore 21.00.
 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista” e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...