Bertelli: “Il futuro della sanità in Casentino lo si scrive con i cittadini”

La Cgil del Casentino organizza un confronto tra Regione, Comuni e sindacati

“La salute dei cittadini deve essere la priorità di tutti. In una fase in cui viene deciso il futuro dei servizi e delle strutture sanitarie del Casentino, è necessario che si passi dalle contrapposizioni politiche al confronto costruttivo. E che questo confronto passi dai social al sociale: sia quindi non limitato a Facebook ma esteso al dialogo nelle istituzioni e nei dibattiti pubblici. La Cgil farà la sua parte con proposte, progetti e iniziative”.
Andrea Bertelli, responsabile della zona Cgil del Casentino, annuncia quindi l’organizzazione di un’assemblea pubblica con cittadini, lavoratori, associazioni e rappresentanti istituzionali che si terrà il prossimo 8 settembre.
“I temi saranno molti e tutti importanti: la qualità e la quantità dei servizi sanitari, l’ipotesi di accorpamento dei distretti sanitari di Casentino e Valtiberina, il ruolo dei Comuni nella definizione delle strategie del servizio sanitario”.
Hanno già accettato l’invito della Cgil Casentino, la vice Presidente del Consiglio Regionale, Lucia De Robertis; il Direttore Generale della Asl Toscana Sud Est, Enrico Desideri; il Direttore generale per la programmazione di area vasta, Valtere Giovannini; il sindaco di Bibbiena Daniele Bernardini, che è anche Presidente della Conferenza dei Sindaci casentinesi ed è attesa la conferma della presenza di Mauro Cornioli, Sindaco di Sansepolcro nonché del Presidente della Conferenza dei Sindaci della Valtiberina.
L’invito sarà esteso a tutte le amministrazioni Comunali dei due territori affinchè possano portare un contributo alla discussione.

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...