Bibbiena, a fine mese un bando per le piccole imprese

Nuova consegna delle mascherine di protezione personale

Un aiuto diretto e concreto per le piccole attività del nostro territorio. Bibbiena riparte così”, questo il commento dell’Assessore alle Attività produttive e Associazionismo Daniele Bronchi che conferma l’uscita, alla fine del mese, di un bando di aiuto per le piccole realtà commerciali ed artigianali del territorio, messo a punto in tempi record dalla Giunta comunale.

Bronchi spiega: “Si tratta di uno stanziamento di 70 mila euro che comunque potranno essere implementati successivamente con i fondi di bilancio. Il bando in prima battuta andrà a coprire le richieste dei primi 70 qualificati, ovvero le prime settanta aziende che avranno i requisiti adeguati. Si tratta di un finanziamento a fondo perduto per acquisto di beni  servizi, adeguamenti covid, promozioni e altro. Sono rendicontabili le spese effettuate dal 1° Gennaio e fino al 31 di Ottobre”.

Il bando è un moltiplicatore di economia territoriale, ecco cosa commenta l’Assessore Bronchi: “Bibbiena ripartiamo, ora ovvero è il momento giusto per aiutare queste realtà perchè hanno subito la chiusura e ora devono riprendersi il futuro tra mille difficoltà. Siamo orgogliosi di poter dare una mano in tutto questo.  Le domande potranno pervenire dal 1° al 15 di Giugno, poi verranno stilate le graduatoria e subito erogati i finanziamenti.  Gli stessi saranno di  massimo 1000 euro con una compartecipazione al 70% al netto di Iva e questo significa creare ulteriori spazi economici, significa volano per l’economia locale poiché saranno premiati con un punteggio più alto coloro che acquisteranno da ditte di Bibbiena e della vallata. In questo momento il bando è stato inviato per eventuali osservazioni   alle Associazioni di categoria che hanno partecipato con noi alla stesura della prima bozza; la prossima settimana lo approveremo in giunta e a fine mese verrà emesso”.

Daniele Bronchi si occupa anche dell’organizzazione logistica del gruppo di volontari della Protezione civile del Comune che si è occupata delle mascherine e degli aiuti in questi due mesi. A proposito delle mascherine di protezione Bronchi commenta: Stiamo predisponendo la distribuzione della terza tranche delle mascherine della Regione Toscana che verrà fatta nei prossimi giorni. Si tratta della terza distribuzione a domicilio fatta dalla Protezione civile del Comune per un totale di 7 mascherine a persona per ogni bibbienese compresi i domiciliati. Un grande traguardo con il quale abbiamo evitato assembramenti e problemi per le famiglie in un momento in cui il rispetto delle regole era assolutamente importante”.