Bibbiena, chiusura del punto nascita

(di Lista Civica Poppi Libera)
La rinegoziazione dei Patti territoriali è stata per il Casentino la più amara delle conclusioni di una contrattazione durata mesi.
La responsabilità dell’aver CHIUSO  il Punto Nascita – scelta giudicata prima non negoziabile – sarà fatta pesare come un macigno sui sindaci firmatari. Poiché  è evidente che da oggi sono loro  gli autori corresponsabili della chiusura e non certo la Regione o l’Assessore Saccardi.
Stupisce poi come una simile decisione sia stata assunta nel più completo anonimato di una stanza chiusa, senza la minima condivisione dell’argomento con i cittadini. E nel caso di Poppi, nell’assoluto silenzio sul punto nel Consiglio Comunale della settimana scorsa, quando almeno una comunicazione avrebbe dovuto avere dignità di essere letta dal Sindaco.
Allo sdegno si aggiunge pertanto tutto lo sconcerto per aver perso un fiore all’occhiello della sanità Toscana, giudicato almeno come tale pubblicamente sino al dicembre 2012.
LISTA CIVICA POPPI LIBERA
Il Gruppo di Minoranza
Enrico Lettig 
Alberto Ciampelli 
Ilaria Roselli
Giuliano Ciabini