Bibbiena, contributi affitto per i giovani dai 18 ai 40 anni

Uscirà il 14 marzo 2022 il nuovo bando per gli affitti dedicato ai giovani dai 18 ai 40 anni. Ad annunciarlo è l’Assessore alle Politiche giovanili Martina Cipriani che commenta: “Un’iniziativa importante attraverso la quale vorremmo incentivare l’emancipazione dei giovani rispetto alla famiglia di origine e soprattutto dare impulso al ripopolamento di alcune aree del nostro comune. Per questo motivo la priorità è stata data alla fascia dai 30 ai 40 anni”.

A questo bando possono accedere coloro che appartengono ad un nucleo familiare di origine che ha un reddito non superiore ai 40 mila euro e di esseri titolari di un contratto di locazione sottoscritto tra il 1° giugno 2021 e il 30 settembre 2022.

La domanda può essere presentata fino al 1° ottobre 2022.

Altro requisito fondamentale per la determinazione dell’importo del contributo è il reddito complessivo Irpef, i cui scaglioni sono descritti nel bando.

La graduatoria verrà fatta a Novembre 2022, mentre i contributi verranno liquidati nel gennaio 2023.

L’importo del contributo va da un minimo di 1800 euro ad un massimo di 4200 euro.

Visto che il bando ha come finalità anche quella del ripopolamento di alcune aree, il contratto di locazione dovrà riferirsi ad un immobile che ricade all’interno delle mappe che sono state allegate al bando che si trova sul sito www.comunedibibbiena.ar.it

Il Sindaco Filippo Vagnoli commenta: “Con questo bando certamente intendiamo aiutare quei giovani che vogliono rendersi indipendenti, ma soprattutto incentivare il ripopolamento di alcune zone del nostro comune che abbiamo indicato in una mappa all’interno del bando. Questo è un aspetto importante poiché saranno premiati doppiamente quei giovani che certamente intendono uscire dalla famiglia di origine, ma anche coloro che magari decidono di venire nel nostro comune. Abbiamo cercato così di unire l’aiuto alle giovani generazioni con l’intenzione di rianimare i centri storici, obiettivo per noi fondamentale”.

L’Assessore Cipriani conclude: “L’aspetto innovativo di questo bando sta sicuramente nel fatto che qui si incentiva anche il ritorno nei centri storici, con un punteggio che verrà dato anche a chi decide di spostarsi sul alcune parti del nostro territorio. Ma l’altra grande novità sta anche nella fascia d’età inclusa che è quella dai 30 ai 40 anni. Questo perché vogliamo occuparci di un target che spesso viene poco valorizzato nei bandi che danno i contributi di affitto e che invece, secondo noi, è quello che va più sostenuto in questo momento storico”.

Per maggiori informazioni: Ufficio Cultura 0575530652 silvia.zichella@comunedibibbiena.ar.it

Venerdì 18 marzo alle ore 18.00 presso la Saletta del Consiglio del Comune di Bibbiena si terrà un momento informativo sul bando in cui Assessore e tecnici saranno a disposizione per dare maggiori informazioni sulla compilazione.

Ultimi Articoli

Pratovecchio, “Buono, pulito e giusto”: verso nuove alleanze?

Le realtà del Casentino si avviano verso un nuovo modo di collaborazione che unifichi le progettualità allo scopo di creare sempre più sinergie all’interno...

Un nuovo percorso al Museo Archeologico del Casentino

Domenica 3 luglio alle ore 17 si inaugurerà a Bibbiena un percorso culturale di grande valore per il Museo Archeologico del Casentino. Si tratta...

Imagine Camp, il campo da basket di Santa Maria inaugurato tra emozione e progetti futuri

Domenica 26 giugno è stato inaugurato l’Immagine Camp di Santa Maria, l’undicesima area dedicata ai giovani. Grazie all’interessamento del Rotary Club Casentino l’intera area è...