Bibbiena: la poesia di Taverna e la Musica di Leonardo al Museo Archeologico

Doppio appuntamento al Museo in questo inizio novembre.
Domenica 4, nel pomeriggio saranno protagoniste le parole di Vito Taverna e le creazioni del liutaio Michele Sangineto, .
Alle 15.30 Taverna presenterà la seconda edizione del libro di poesie “Piazza Grande”, dedicato al borgo casentinese e che raccoglie pensieri e poesie che bibbienesi di nascita o di adozione hanno dedicato alla patria del Dovizi e dei Tarlati.
Successivamente Sangineto, Maestro liutaio, presenterà l’esposizione di strumenti musicali antichi da lui ricreati ed esporrà le ricerche storiche e iconografiche che lo hanno guidato nella sua opera, basata soprattutto sull’analisi di grandi artisti del passato. Il cuore dell’attività creativa di Sangineto si è infatti esplicata nella ricerca e costruzione di strumenti musicali raffigurati nei dipinti e disegni di grandi maestri e studiosi del Medioevo e del Rinascimento. Il Maestro liutaio si è specialmente dedicato agli strumenti di Leonardoda Vinci, Gaudenzio Ferrari, Piero di Cosimo, Giorgione, Filippino Lippi, Simone Martini, Jan Van Eyck e Arnault de Zwolle. La mostra resterà aperta al pubblico fino a domenica 18 novembre, mentre giovedì 8, alle ore 18, si esibirà al Museo l’ensamble dell’Antica Liuteria Sangineto.

Comunicato Stampa

Ultimi Articoli

Veneri e Dini (Fdi): ” Il Casentino in ginocchio per i cantieri sulla Sr 71″

Presentata una interrogazione urgente alla Giunta Regionale  Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri ha presentato una interrogazione urgente alla Giunta Regionale sulla situazione...

Una nuova proposta: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi o delle Foreste Sacre?

Ufficio stampa Tasto 89 Oggi 18 luglio prosegue il percorso di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte. I ragazzi coinvolti hanno avuto il piacere di...

Il PD di Bibbiena sui disagi della viabilità di fondo valle

Tre grossi cantieri infrastrutturali, disagi per i cittadini, imprese e turisti Tutto questo è sicuramente il sintomo, per fortuna, di una grande trasformazione, ma al...