Bibbiena, Polizia Municipale: il punto sulle attività 2017

(Immagine di repertorio)

Prevenzione e controllo. Su questo, in particolare, è impostato il lavoro della Polizia Municipale di Bibbiena che, anche nell’anno appena trascorso, ha lavorato molto su questo aspetto. Molte sono state le ore dedicate al progetto sull’Educazione stradale con lezioni pratico teoriche. Oltre 70 sono state le ore fatte nelle scuole con l’utilizzo di due addetti del Corpo di Polizia Municipale, in particolare 14 alle Scuole dell’infanzia , 43 alla Scuola primaria ,13 alle Scuole secondarie. Sempre nel contesto del controllo del territorio sono stati fatti circa 36 rientri serali con pattuglia composta da un minimo di due unità nel periodo Luglio – Agosto 2017.

Particolare importanza, oltre il servizio di viabilità alle scuole elementari medie e superiori , corposo è stato il controllo pomeridiano delle frazioni effettuato ogni 15 giorni ( Campi – Terrossola – Serravalle – Pian Del Ponte – Farneta – Marciano – Poggiolo – Gressa – Banzena – Moscaio – Giona – Freggina – Partina ). Insieme a questo è stato affiancato un controllo pomeridiano quindicinale dei veicoli con ben 45 controlli effettuati con l’uso dell’alcoltest con pattuglia composta da due addetti per un totale di 450 veicoli controllati. Pur avendo un’ orario di apertura dell’ufficio al pubblico di soli 3 giorni alla settimana ( Martedì Giovedì Sabato dalle ore 10 alle ore 12 ) la stessa è stata comunque garantita durante tutto l’arco dell’anno per un totale di 285 giorni .

Il pomeriggio, dalle ore 15 alle ore 18,30 nel periodo invernale e dalle ore 13,30 alle ore 19,00 in quello estivo ,oltre i normali servizi di istituto viene garantito anche quello di pronta reperibilità. Il servizio è stato garantito anche nei giorni festivi.

Le sanzioni riferite a infrazioni inerenti il codice della strada sono state significative : 1090. Le problematiche sono sempre le stesse e spesso legate all’utilizzo del cellulare alla guida. Quindici sanzioni sono state elevate per violazioni amministrative di cui 5 hanno riguardato il controllo dei prezzi negli esercizi commerciali nell’ulteriore servizio attivato che ha visto impegnati tre operatori per circa 30 giorni.

L’attività della Polizia Mucipale in un territorio come quello bibbienese è intensa anche per quanto riguarda le autorizzazione ed i relativi controlli: I cantieri edili autorizzati e controllati sono stati 37; i suoli pubblici gratuiti autorizzati sono stati 35; I suoli pubblici a pagamento autorizzati sono stati16; gli incidenti rilevati sono stati 21; sono state emesse e controllate 74 ordinanze al Codice della Strada per manifestazioni svoltesi nel territorio comunale e che hanno interessato la viabilità. Elevati (ben 139) le redazioni di atti riguardanti attività di Polizia Giudiziaria e due le comunicazioni di reato (denuncia per maltrattamento animali e per lesioni personali dolose).

Daniele Bernardini, Sindaco di Bibbiena: “Quello della Polizia Municipale è un lavoro “scomodo”: la loro presenza è richiesta e auspicata, ma poi quando tocca i nostri interessi personali subito diventa motivo di tensione. Nel territorio di Bibbiena il lavoro svolto è importante e riguarda soprattutto attività di prevenzione e controllo, aspetto questo che condividiamo con il Comandante e l’impostazione che la stessa ha volto dare al lavoro della squadra. Controllo del territorio significa più sicurezza e più libertà per tutti. Parimenti i controlli per le infrazioni alle norme del codice della strada vanno nella stessa direzione, ossia la tutela di tutti noi”.

Comunicato stampa Comune di Bibbiena