Bibbiena, Vagnoli indagato “per falso ideologico”

Filippo Vagnoli

BIBBIENA– Il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli ha ricevuto, nei giorni scorsi, un avviso di garanzia dal Pm Angela Masiello della Procura di Arezzo e risulta indagato per “falso ideologico” in seguito ad una indagine dei Carabinieri Forestali e della stessa Procura di Arezzo sull’Area ex Sacci.

L’indagine riguarda la questione della bonifica e della presenza di rifiuti nell’area della ex Sacci. (L’area in questione incide su due comuni: Bibbiena e Chiusi della Verna, ndr).

Il sindaco, tramite il suo profilo Facebook, esprime piena fiducia nel lavoro della magistratura e si dichiara fiducioso che sarà fatta chiarezza sulla vicenda anche perché convinto della correttezza del suo operato e di quello della sua amministrazione.