Bibbiena, Vagnoli indagato “per falso ideologico”

BIBBIENA– Il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli ha ricevuto, nei giorni scorsi, un avviso di garanzia dal Pm Angela Masiello della Procura di Arezzo e risulta indagato per “falso ideologico” in seguito ad una indagine dei Carabinieri Forestali e della stessa Procura di Arezzo sull’Area ex Sacci.

L’indagine riguarda la questione della bonifica e della presenza di rifiuti nell’area della ex Sacci. (L’area in questione incide su due comuni: Bibbiena e Chiusi della Verna, ndr).

Il sindaco, tramite il suo profilo Facebook, esprime piena fiducia nel lavoro della magistratura e si dichiara fiducioso che sarà fatta chiarezza sulla vicenda anche perché convinto della correttezza del suo operato e di quello della sua amministrazione.

 

Ultimi Articoli

“Bicicletteide”, le storie del ciclismo in scena nei borghi di Ortignano Raggiolo

Tra martedì 16 e giovedì 18 agosto si terrà una mini-rassegna teatrale a cura di Samuele Boncompagni. Le tre serate di racconti sono in...

Bibbiena e Subbiano, firmata la convenzione per la Centrale Unica di Committenza

Questa mattina i Sindaci dei comuni di Bibbiena e Subbiano, Filippo Vagnoli e Ilaria Mettesini, si sono trovati per una firma importante che porterà...

Nel borgo in musica di Poppi, tante presenze e tanta magia

E’ stata una serata all’insegna della convivialità, della musica, dei desideri e della magia, quella magia che da sempre caratterizza la serata di San...