Bibbiena: Visita neurologica? Non c’è problema, torni nel 2017!

Riceviamo questa segnalazione da un nostro lettore che ci ha scritto, piuttosto indignato, in merito ad una visita neurologica da lui prenotata. Una visita di controllo prenotata a maggio di quest’anno e per la quale gli è stato dato appuntamento il 28 marzo del 2017! (alleghiamo prova documentale). Ovviamente, il nostro lettore dovrà optare per un’altra soluzione ed effettuare la visita a pagamento. Tutto questo è alquanto imbarazzante. Con la firma dei nuovi “patti territoriali” riguardanti la sanità in Casentino e con la rinuncia al “punto nascite” dell’ospedale di Bibbiena, ci erano stati assicurati maggiori e migliori servizi. Ecco, un’attesa del genere per una visita neurologica, sommata alle lunghe attese per i prelievi di sangue (ne abbiamo dato notizia qui:https://www.casentinopiu.it/prelievo-del-sangue-si-attende-piu-di-un-mese/) non ci pare che rientrino nella logica di un servizio migliore auspicata dai sindaci del Casentino quando quei patti hanno firmato.

La prova documentale che ci ha inviato il nostro lettore:

Immagine

 

 

Ultimi Articoli

Ceccarelli, “Bibbiena città della fotografia” riconoscimento con legge.

“Bibbiena è da anni considerata in Italia come una delle città della fotografia e nei prossimi giorni il Consiglio Regionale attribuirà con legge un...

Al prosciutto del Casentino delle Selve di Vallolmo le “Tre Fette” del Gambero Rosso

POPPI - Non solo la macelleria Fracassi di Rassina, ma anche l’azienda agricola Selve di Vallolmo si aggiudica il riconoscimento “Tre fette” nell’edizione 2023...

Rassina: domenica 18 dicembre “Un pomeriggio con Babbo Natale”

Torna il tradizionale appuntamento per bambini e famiglie, promosso dal “Comitato Amici di Babbo Natale”, con il patrocinio del comune di Castel Focognano in...