Bibbiena: Visita neurologica? Non c’è problema, torni nel 2017!

Riceviamo questa segnalazione da un nostro lettore che ci ha scritto, piuttosto indignato, in merito ad una visita neurologica da lui prenotata. Una visita di controllo prenotata a maggio di quest’anno e per la quale gli è stato dato appuntamento il 28 marzo del 2017! (alleghiamo prova documentale). Ovviamente, il nostro lettore dovrà optare per un’altra soluzione ed effettuare la visita a pagamento. Tutto questo è alquanto imbarazzante. Con la firma dei nuovi “patti territoriali” riguardanti la sanità in Casentino e con la rinuncia al “punto nascite” dell’ospedale di Bibbiena, ci erano stati assicurati maggiori e migliori servizi. Ecco, un’attesa del genere per una visita neurologica, sommata alle lunghe attese per i prelievi di sangue (ne abbiamo dato notizia qui:https://www.casentinopiu.it/prelievo-del-sangue-si-attende-piu-di-un-mese/) non ci pare che rientrino nella logica di un servizio migliore auspicata dai sindaci del Casentino quando quei patti hanno firmato.

La prova documentale che ci ha inviato il nostro lettore:

Immagine

 

 

Ultimi Articoli

Gherardo Colombo a Pratovecchio Stia per la rassegna “Le radici del futuro”

PRATOVECCHIO STIA INIZIA GIOVEDÌ LA RASSEGNA “LE RADICI DEL FUTURO-SCOPERTA E CURA DELL’AMBIENTE” INTERVERRANNO, TRA GLI ALTRI, LUCA MERCALLI, GHERARDO COLOMBO, ROBERTO BARBIERI Ci siamo. La quinta...

Le pretese di Vagnoli bloccano l’attività della conferenza dei sindaci del Distretto Sanitario Casentino

Preoccupazione espressa dai sindaci di Talla, Chitignano, Ortignano Raggiolo, Chiusi della Verna e Montemignaio dopo la riunione che si è svolta ieri mattina a cui...

Come sarà la F1 nel 2025? Gli ultimi aggiornamenti

La stagione 2024 della Formula 1 è arrivata al primo giro di boa ma è ancora tanta la strada prima del Gran Premio di...