Bordoni… a colpi di martello: un evento musicale e culturale al Castello di Poppi

Evento culturale e musicale al Castello dei Conti Guidi di Poppi in onore di Jacopo Bordoni, poeta-muratore


Poppi (AR) – Verrà presentato venerdì 5 aprile 2024 alle ore 21:00 presso il Salone delle feste del Castello dei Conti Guidi di Poppi, l’ultimo progetto legato alla valorizzazione di Jacopo Bordoni (1860-1936), messo in campo dal Comune di Poppi, da Piero Lanini (Società del Chiassobujo) e da RadiciMusic Records sull’opera del poppese poeta-muratore.

Jacopo nacque a Soci, piccolissimo si trasferì con la famiglia a Poppi dove il padre, di cui in seguito giovanissimo seguì le orme, lavorava come muratore. Poppi, con la sua importante biblioteca, la Biblioteca Rilliana, rappresentò per il giovane Jacopo un terreno culturale fertile. Da autodidatta e bibliofilo Bordoni ebbe modo di affinare la sua sensibilità sociale e la sua cultura attraverso la lettura dei testi dei grandi scrittori a lui contemporanei. Animato da un forte sentimento rivoluzionario, pubblicò in vita raccolte di poesie (Sventura!!, A colpi di martello, Il Canzoniere, Lucciole) che vennero recensite dalla stampa nazionale e furono apprezzate negli ambienti letterari di rilievo. Ciononostante Jacopo Bordoni rimase sempre fedele a se stesso e continuò a svolgere, parallelamente ma prioritariamente all’attività letteraria, il suo lavoro di muratore.

Proprio per rendere omaggio alla sua coerenza e alla sua poesia è nato questo progetto che ha portato alla pubblicazione di una raccolta di suoi versi dal titolo Jacopo Bordoni, il muratore poeta – raccolta che contiene anche un saggio di Elena Tramonti -, alla produzione di un documentario, alla riedizione del CD musicale del 2010 intitolato Jacopo Bordoni muratore, poeta, ribelle, e infine alla pubblicazione di un nuovo CD con brani inediti intitolato Bordoni… A colpi di martello. Nei due CD sono raccolte oltre 20 canzoni che hanno messo in musica i versi del poeta per raccontare un territorio, una società, un vissuto lontano ma ancora incredibilmente attuale.

Venerdì 5 aprile sarà una serata di cultura e spettacolo, condotta da Elisabetta Gangi, in cui verrà presentato il progetto, proiettato un breve documentario, raccontato Jacopo Bordoni e lette, suonate e cantate in un live set musicale le poesie-canzoni del poeta muratore con i musicisti Piero Lanini, Fabio Roveri, Roberto Magnanesi e Roberto Zuccari.

Il progetto è stato finanziato dal Comune di Poppi e da alcuni privati cittadini che hanno voluto, attraverso questo gesto, ricordare e onorare la memoria di un uomo di cultura quale è stato Roberto Salvi, amato e stimato cittadino poppese, a un anno dalla sua scomparsa.

Per info

0575 502221

rilliana@casentino.toscana.it

INGRESSO GRATUITO

Ultimi Articoli

Continuità e rinnovamento nelle politiche per lo sport di “Poppi nel Cuore”

La lista a sostegno di Carlo Toni come candidato a sindaco ha condiviso i progetti sportivi per il 2024-2029 Gli interventi interesseranno gli impianti di...

Bibbiena: Un Museo per Tutti, si inaugurano i servizi per l’accessibilità

Sabato 25 maggio sarà inaugurato il nuovo percorso museale ad alta accessibilità realizzato dalla Rete D’Appennino grazie ai finanziamenti dell’Unione europea – NextGenerationEU  Bibbiena (AR)...

Soci, un nuovo campetto da calcio per i piccoli della Casentino Academy

E’ stato inaugurato ieri con un piccolo torneo dei più piccoli, il nuovo campetto in erba sintetica reso possibile grazie alla collaborazione tra volontariato,...