“Borgo in musica”: due serate musicali nel centro storico di Poppi

Dopo il successo dell’edizione dell’anno scorso, luglio sarà il mese del Borgo in musica: tre angoli musicali all’interno del centro storico di Poppi.
La prima serata sarà venerdì 16 luglio, in collaborazione con Naturalmente Pianoforte, saranno protagonisti Marco Maggi e Kevin Mucaj (piano e violino), Gabrielemarco (cantautore aretino) e Miguel y la Muerte (arexican acoustic band). La seconda serata sarà sabato 31 luglio con Cecè Tripodo (cantautore), Emanuele Abignente (handpan e percussioni) e i VAM (rock band casentinese).
Durante l’evento saranno presenti nel borgo di Poppi dei mercatini e mostre artistiche di giovani casentinesi all’interno delle cantine.
“La musica – dichiara Assessore alla promozione del territorio Marco Seri –  è stata compagna, amica, consolatrice, protagonista durante la pandemia, ci ha uniti dai balconi dal nord al sud e non solo. E’ da qui che è nata la mia idea, accolta favorevolmente dall’Amministrazione, di creare un’atmosfera magica all’interno di uno dei Borghi più belli d’Italia: Poppi ed il suo centro storico,  dando voce a giovani talenti musicali e gruppi emergenti. La realizzazione dell’evento  il “Borgo in Musica”, è stato possibile e continua ad esserlo, grazie alla collaborazione con l’Associazione Casentino musica e agli sponsor che credono nell’iniziativa. Si ringraziano per il supporto del rispetto dei protocolli covid l’Associazione carabinieri in pensione, le Misericordie di Poppi e Badia Prataglia e la Pro Loco centro storico di Poppi.
“In un’altra estate segnata dalle normative anti-COVID, – dichiara il Presidente di  Casentino Musica – l’associazione si è mossa per organizzare eventi e  partecipare ad iniziative musicali sul territorio della vallata, al fine di valorizzare il proprio patrimonio culturale  e offrire una proposta strutturata all’interno del panorama casentinese”.
Prosegue ancora l’Assessore Seri: “Due serate in cui sarà possibile vivere il Borgo in tranquillità, grazie alla chiusura al traffico, dedicate alle famiglie, ai giovani ed ad ogni tipo di pubblico, in cui saranno allestiti tre suggestivi spazi musicali individuati sulla terrazza panoramica in via Morandini,  piazza Soldani, sulla cornice storica della Badia di San Fedele, ulteriormente arricchito dalla presenza di mercatini e mostre artistiche di giovani casentinesi. Ci auguriamo che il connubio musica e bellezze architettoniche del borgo porti alla prosecuzione di questa manifestazione”.