“Briciole di Fiabe”, Festival di teatro per ragazzi

Domenica 25 luglio – Venerdì 30 luglio
Anfiteatro Romano di Arezzo

Torna anche quest’anno in versione estiva il Festival di Teatro per ragazzi “BRICIOLE DI FIABE” curato da NATA Teatro, nella bellissima cornice dell’Anfiteatro romano di Arezzo con due appuntamenti…tutti da gustare!
Domenica 25 luglio alle ore 21.00 andrà in scena “CLOWN SPAVENTATI PANETTIERI” di Collettivo Clown Manicomix, spettacolo vincitore del Premio Gianni Damiano a Lunathica 2017 e che ha partecipato a numerosi Festiva nazionali ed internazionali.
Due eccentrici panettieri con velleità circensi iniziano a far lievitare dall’impasto del pane scherzi e giochi di ogni sorta. Tra acrobazie pericolanti, giocoleria con gli strumenti del fornaio e nuvole di farina magica, non di solo pane riderà il pubblico, ma di ogni gag dei nostri panettieri!
In scena il duo clown Andrea Meroni e Francesco Zamboni.

Venerdì 30 luglio invece, sempre alle ore 21.00 all’Anfiteatro, andrà in scena il rodato spettacolo di NATA Teatro “LA CIAMBELLA ADDORMENTATA…NEL FORNO!”, che narra dell’avventura di due speciali pasticcere alle prese con una ricetta molto particolare. Per preparare un dolce “da favola”, il duo dovrà utilizzare tanta fantasia e metterci dentro qualcosa che lo renda veramente originale: una storia! E così, con l’ausilio di ingredienti e utensili da cucina, prepareranno il loro dolce, immaginandone e raccontandone la storia ispirata alla fiaba classica de “La Bella Addormentata”, parte di quei racconti che le nonne ci leggevano da bambini, quando preparavano per noi dolci e biscotti fatti con amore, per nutrirci e accompagnarci nella nostra crescita.
Regia, testo e musiche sono di Lorenzo Bachini, in scena Cinzia Corazzesi ed Eleonora Angioletti.

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3397219133
Festival di Teatro per Ragazzi “BRICIOLE DI FIABE”
Anfiteatro Romano di Arezzo
Ingresso 8 €

A cura di NATA Teatro con il sostegno di Comune di Arezzo, Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate” e Anfiteatro di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo, Rete Teatrale Aretina, Direzione Regionale Musei della Toscana, Regione Toscana, Ministero della Cultura, ATF – Ass. Teatro di Figura e Fondazione CR Firenze