BuonIdea di Natale: un grande successo per aiutare famiglie e commercianti

VAGNOLI: “ BIBBIENA PRIMA IN PROVINCIA”

Sono 250 le domande arrivate per i Buoni Alimentari e 150 quelle per BuonIdea di Natale.

Prossima settimana verranno stilate la graduatorie.

Il Sindaco commenta: “Una grande soddisfazione per un progetto che abbiamo fortemente voluto per aiutare le famiglie fragili ma anche i nostri commercianti. Le adesioni parlano da sole”.

Accanto ai buoni alimentari, l’amministrazione ha infatti voluto attivare un bando a tempo record, per sostenere il tessuto commerciale e insieme coloro che si trovano in difficoltà a causa del covid19. Per questa manovra aggiuntiva, oltre le 6 azioni per Bibbiena, sono stati investiti ben 30 mila euro da bilancio comunale. A questo proposito Vagnoli commenta: “Bibbiena prima in provincia e anche oltre. L’iniziativa di emettere un altro bando da 30 mila euro complessive che riguarda l’acquisto di beni non alimentarI va ad inserirsi in una serie di azioni che abbiamo messo in campo dall’inizio della pandemia accanto al bando per gli esercizi commerciali e artigiani da 77 mila euro che ha consentito l’acquisto di piccoli macchinari, ma anche di fare adeguamenti covid19”.

Vagnoli ringrazia gli uffici ma anche gli assessori Daniele Bronchi e Francesco Frenos per “un impegno che non ha conosciuto sosta e che ha consentito in tempi record di poter aiutare tante persone”.

La prossima settimana i buoni saranno consegnati a casa.

I BuonIdea di Natale non alimentari saranno erogati con taglio di 10 euro per poter essere spesi direttamente nei negozi che si trovano sul territorio.I commercianti che hanno aderito sono tantissimi e questo consente una vasta scelta.

Il Sindaco conclude con un appello: “Compriamo il più possibile nei negozi del territorio. E’ un momento difficile. Aiutiamo e aiutiamoci. Non dico di non acquistare online. Tutti lo facciamo, ma forse possiamo trovare un compromesso anche perché i nostri negozi hanno una qualità e soprattutto un’attenzione verso i prodotti e le persone che non potremo trovare da nessuna parte”.