Carabinieri Biodiversità, una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a Pratovecchio

Sabato 8 ottobre in tutta Italia la festa promossa dal WWF. Il Reparto Carabinieri Biodiversità organizza una visita guidata lungo la ciclopista dell’Arno a Pratovecchio.

Pratovecchio, 6 ottobre 2022Sabato 8 e Domenica 9 ottobre torna Urban Nature, la festa della Natura in città promossa dal WWF e arrivata alla sesta edizione, che ha l’obiettivo di rendere sempre più evidente il valore della natura negli ambienti urbani e rinnovare il modo di pensare e pianificare le aree aperte, restituendo spazio alla biodiversità.

Anche i Carabinieri della Biodiversità insieme al WWF promuoveranno una serie di incontri in varie città al fine di condividere il rispetto, la consapevolezza e la protezione della natura per incrementare la biodiversità nei sistemi urbani. Quello che arriva da tutti gli angoli del nostro Paese è un messaggio di riscatto e resilienza per avere città con più natura, più salubri e più sicure nell’epoca dei fenomeni estremi causati dal cambiamento climatico.

Nell’ambito di Urban Nature il Reparto Carabinieri Biodiversità di Pratovecchio organizzerà una passeggiata a carattere divulgativo lungo la pista ciclopedonale dell’Arno (da Via Uffenheim alla Villa Leoncini), un’opportunità per scoprire la biodiversità e gli habitat, anche urbani, che consentono la sopravvivenza di tante specie animali.

L’iniziativa sarà arricchita dalla presenza del Nucleo CC Cites di Arezzo che svolge attività investigativa e di controllo per il contrasto al traffico illecito delle specie tutelate dalla Convenzione di Washington.

La mattinata proseguirà presso il giardino della Villa Granducale con gli studenti del Liceo scientifico e delle scienze umane “Galileo Galilei” di Poppi che illustreranno le specie erbacee e arboree presenti nel giardino della villa anticamente sede degli uffici e dei magazzini, per il deposito di legname, dell’Opera del Duomo di Firenze.

L’incontro si concluderà con la messa a dimora e geolocalizzazione di alcune piantine che, nell’ambito del progetto nazionale “UN ALBERO PER IL FUTURO: crea il bosco diffuso”, andranno ad arricchire il grande bosco della legalità come contributo al contrasto ai cambiamenti climatici. La posizione delle piantine potrà essere visualizzata tramite un’apposita applicazione, che consentirà anche di verificare in tempo reale il loro contributo all’assorbimento di CO2 da parte della biosfera (per maggiori informazioni www.rgpbio.it).

Urban Nature 2022 lancia un messaggio forte e partecipato che vuole dare respiro e spazio al mosaico di iniziative che concretamente operano per città che siano in equilibrio con la natura. Oltre il 55% della popolazione mondiale vive in aree urbane e nei prossimi 30 anni si arriverà al 70%: ma ad oggi nelle città italiane il verde attrezzato allo sport e al gioco rappresenta appena il 14% del verde urbano, un gap che va colmato attraverso una riqualificazione pianificata delle nostre città.

L’Arma dei Carabinieri è tra i partner storici del WWF, co-promotori sin dall’inizio di Urban Nature, con il pieno coinvolgimento dei Reparti Carabinieri Biodiversità. Urban Nature vede i patrocini del Ministero della Transizione Ecologica e dell’ANCI – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

Per informazioni rivolgersi a:

Reparto Carabinieri Biodiversità di Pratovecchio (043602.001@carabinieri.it – 0575 583763). Ten. Col. Paola Ciampelli

Ultimi Articoli

Chiude lo storico Bar Bibbiena: la lettera di un gruppo di amici

I bar sono luoghi di socialità. Da sempre. Con la pandemia questi spazi aperti di incontro tra generazioni, avamposti delle nostre piccole frontiere, hanno...

Versi al profumo di inchiostro, presentazione sabato 10 dicembre a Bibbiena

BIBBIENA - C’è tutta una vita nelle poesie e nei pensieri che Sabrina Ducci ha raccolto nel libro “Versi al profumo di inchiostro”, che...

Subbiano: variazione di bilancio, una manovra che parla di solidarietà

STANZIATI 25 MILA EURO PER PACCHI SPESA E SOSTEGNO AL PAGAMENTO DELLE UTENZE Il 29 novembre scorso il Consiglio comunale ha approvato l’ultima variazione di...