Casentino, dopo il pitone un altro “mostro” si aggira lungo la pista ciclabile dell’Arno

Ovviamente non si tratta di un “mostro”, ma di un semplice camaleonte. E come nel caso del famigerato “pitone della pista ciclabile” che destò molto interesse l’estate scorsa, non è scappato ai proprietari, ma si trova ben custodito e al sicuro dal suo allevatore. L’allevatore in questione, appassionato di rettili, è Riccardo Fastoni che ci ha scritto per presentarci il suo nuovo amichetto. Si tratta di un camaleonte della specie Furcifer Pardalis (varietà ambilobe). I camaleonti di questa specie sono originari del Madagascar e, i maschi,  possono crescere fino ad una lunghezza di 50-60 cm. Le femmine, invece, sono in genere più piccole, circa la metà dei maschi. Questo tipo di camaleonte, pur essendo un animale molto delicato, è per gli appassionati di rettili la miglior scelta come animale domestico. Per accudirlo adeguatamente, però, bisogna avere non poche attenzioni: richiedono delle lampade specifiche (a raggi uv e riscaldanti) ad imitazione della luce solare e un supplemento di calcio e vitamina D3, per evitare forme di rachitismo. Inoltre hanno bisogno di una dieta precisa: si nutrono soprattutto di insetti, come locuste, mantidi e grilli. Ma il nostro amichetto, in questo caso, è sicuramente fortunato per essere capitato nelle mani esperte di Riccardo. Per la cronaca, ancora non si sa se il terribile discendente dei dinosauri sia un maschio o una femmina, ma se doveste incontrarlo lungo la ciclabile potete chiamarlo Pachito!

10

Il babbo e la mamma di Pachito

10

Le uova di camaleonte

10

Pachito!

10

10

10

10

10

10

10

 

 

Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista” e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

Ordigno inesploso a Castelluccio: ripartono i lavori lungo l’Arno

Il ripristino dell’Arno a Castelluccio è rimasto ostaggio del ritrovamento di un ordigno inesploso. Prima di procedere, per la sicurezza delle maestranze e per...

Toscana Ricomincia la Scuola, all’evento anche tre casentinesi

Da due anni la Toscana inaugura l’anno scolastico in piazza Duomo a Firenze con un grande evento dove al centro c’è la musica. Come...

Ivo Droandi e Scuderia Etruria Sport vincono il Trofeo A112 Abarth Yokohama

Il pilota aretino, grazie alla vittoria in entrambe le tappe del Rallye Elba Storico, fa sua l’edizione 2022 del trofeo in coppia con Carlo...