Castel Focognano, il comune premia i migranti

Attestati di partecipazione per i lavori socialmente utili svolti nel comune di Castel Focognano: il comune premia così l’impegno dei migranti.

Il comune di Castel Focognano ha consegnato mercoledì scorso gli attestati di partecipazione a nove migranti che nei mesi scorsi hanno svolto lavori socialmente utili nel territorio comunale. “Abbiamo percepito il loro entusiasmo – ha dichiarato il sindaco Massimiliano Sestini – anche se l’attestato è puramente simbolico, per loro è stato un motivo di soddisfazione e per noi un’occasione per dire grazie all’impegno e alla serietà con cui questi ragazzi hanno affiancato quotidianamente, e in modo volontario e gratuito, i nostri operai comunali nei lavori di decoro urbano, spazzamento di strade e piazze, pulitura delle caditoie stradali, taglio dell’erba e pulizia dei cimiteri. Il loro coinvolgimento ci è sembrato fin da subito un ottimo strumento per l’integrazione nella comunità”. La consegna degli attestati è avvenuta nella sala del consiglio comunale alla presenza del sindaco Sestini e dell’assessore Elisa Sassoli, e rientra nel progetto “Insieme. È meglio” che coinvolge l’ente e la cooperativa “Città del Sole”. “Abbiamo ritenuto che fosse la scelta più giusta e i risultati ci hanno dato ragione – afferma l’assessore Elisa Sassoli – i lavori socialmente utili sono uno strumento che impegna e conferisce ai migranti dignità, facendoli uscire dalle case che gli vengono assegnate, permettendogli così di entrare in contatto con la gente e di imparare la nostra lingua. Ma questo non è l’unico progetto attivato dall’amministrazione per favorire l’integrazione, sono circa trenta infatti i migranti che sono stati intervistati dagli alunni delle scuole di Rassina e che hanno raccontato il lungo viaggio affrontato per raggiungere il nostro Paese, condividendo la loro cultura. Un’esperienza di cultura che ha arricchito tutti”.

Poppi, 7 febbraio 2019.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Un pensiero ogni tanto: “Il primo stato della lana”

Il primo stato della lana Eccola così come nasce dall’animale; grezza e appena soffice, a prometter calore. Per nulla bianca e anche un poco maleodorante, ma ambita ed essenziale. La...

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...