Castel Focognano, lotta all’abbandono dei rifiuti ingombranti

L’Amministrazione Comunale di Castel Focognano contro l’abbandono dei rifiuti, in particolare quelli ingombranti. In tal senso é partita in questi giorni una campagna di informazione e sensibilizzazione alla cittadinanza, con lo scopo di promuovere la pratica di utilizzare il servizio telefonico di SEI – la società che si occupa della gestione del ciclo dei rifiuti – per i rifiuti ingombranti. Un servizio che già esiste, che non comporta costi, ma che spesso non è conosciuto o semplicemente non viene utilizzato per mancanza di abitudine.
La Giunta del Comune di Castel Focognano, ch si dice “Frequentemente contattata per segnalazioni di discariche “abusive” sparse per il territorio”, ha deciso di aumentare l’informazione sul servizio gratuito offerto da SEI. Lo fa attraverso post sulla pagina istituzionale su Facebook, ma anche con sistemi più tradizionali come le affissioni di manifesti in tutte le frazioni del comune. Lo slogan usato è “telefonare è meno faticoso, è più civile”. “Non si capisce infatti perché si preferisca compiere enormi fatiche per trasformare i cassonetti in discariche, a volte riempiendo gli spazi anche con materassi e frigoriferi ingombranti e pesanti, quando con una sola telefonata essa stessa gratuita, si può prenotare il ritiro a domicilio. Crediamo quindi necessario insistere sull’informazione provando anche a scuotere di più il senso civico nella cittadinanza ed il rispetto per la cosa comune”.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa