Casucci (Lega): “La riorganizzazione di Poste italiane e il caso di Poppi”

MARCO CASUCCI (LEGA): “La riorganizzazione di Poste italiane si abbatte sui piccoli comuni: il caso di Poppi dove l’ufficio locale è aperto solo parzialmente. Troppi disagi per l’utenza.”

“Da tempo-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega-riceviamo varie segnalazioni in merito a disservizi postali sul territorio toscano, dovuti ad un ampio piano di riorganizzazione voluto da Poste Italiane.” “E’ il caso, ad esempio-prosegue il Consigliere – dell’ufficio di Poppi, dove è prevista l’apertura solamente per tre giorni a settimana, con la presenza di un solo addetto.” “E’ chiaro – precisa l’esponente leghista – che il servizio appaia troppo discontinuo per soddisfare appieno le esigenze della clientela e specialmente le persone anziane, costrette talvolta a lunghe code, sono quelle che maggiormente risentono di questa situazione.” “Pertanto – sottolinea il rappresentante della Lega – abbiamo predisposto un’interrogazione in cui chiediamo che ci si attivi presso l’Ente in oggetto, affinchè si consideri, tempestivamente, l’opportunità di prevedere la completa funzionalità dell’ufficio, ovviamente nel pieno rispetto degli attuali protocolli di sicurezza sanitaria.”

Comunicato stampa

Ultimi Articoli

Ordigno inesploso a Castelluccio: ripartono i lavori lungo l’Arno

Il ripristino dell’Arno a Castelluccio è rimasto ostaggio del ritrovamento di un ordigno inesploso. Prima di procedere, per la sicurezza delle maestranze e per...

Toscana Ricomincia la Scuola, all’evento anche tre casentinesi

Da due anni la Toscana inaugura l’anno scolastico in piazza Duomo a Firenze con un grande evento dove al centro c’è la musica. Come...

Ivo Droandi e Scuderia Etruria Sport vincono il Trofeo A112 Abarth Yokohama

Il pilota aretino, grazie alla vittoria in entrambe le tappe del Rallye Elba Storico, fa sua l’edizione 2022 del trofeo in coppia con Carlo...