Casucci (Lega): “La riorganizzazione di Poste italiane e il caso di Poppi”

MARCO CASUCCI (LEGA): “La riorganizzazione di Poste italiane si abbatte sui piccoli comuni: il caso di Poppi dove l’ufficio locale è aperto solo parzialmente. Troppi disagi per l’utenza.”

“Da tempo-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega-riceviamo varie segnalazioni in merito a disservizi postali sul territorio toscano, dovuti ad un ampio piano di riorganizzazione voluto da Poste Italiane.” “E’ il caso, ad esempio-prosegue il Consigliere – dell’ufficio di Poppi, dove è prevista l’apertura solamente per tre giorni a settimana, con la presenza di un solo addetto.” “E’ chiaro – precisa l’esponente leghista – che il servizio appaia troppo discontinuo per soddisfare appieno le esigenze della clientela e specialmente le persone anziane, costrette talvolta a lunghe code, sono quelle che maggiormente risentono di questa situazione.” “Pertanto – sottolinea il rappresentante della Lega – abbiamo predisposto un’interrogazione in cui chiediamo che ci si attivi presso l’Ente in oggetto, affinchè si consideri, tempestivamente, l’opportunità di prevedere la completa funzionalità dell’ufficio, ovviamente nel pieno rispetto degli attuali protocolli di sicurezza sanitaria.”

Comunicato stampa

Ultimi Articoli

Arrivato il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Bibbiena

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena (AR) hanno il nuovo comandante, che sostituisce il Cap. Giuseppe Barbato, destinato ad altro incarico È il Tenente Domenico...

“Stirella”: racconti di un’infanzia trascorsa nella campagna casentinese

Quando Graziella Ceccarelli mi ha chiesto di presentare il suo primo libro di racconti, mi sono sentita insieme lusingata ma anche un pochino preoccupata...

Al Cifa di Bibbiena la reunion della Brizzi Big Band

Casentino Jazz Orchestra: la mitica formazione torna di nuovo ad esibirsi venerdì 21 giugno alle 21.30 al Cifa di Bibbiena Metti un gruppo di grandi...