Ceccarelli: 3600 preferenze in Casentino e quasi 15.000 in regione

Comunicato stampa del Comitato Ceccarelli in Regione

PER CECCARELLI QUASI 900 PREFERENZE A BIBIENA OLRE 3600 IN CASENTINO E QUASI 15.000 IN TUTTA LA REGIONE. LA CONFERMA CHE IMPEGNO E SERIETA’ ALLA FINE … PAGANO

Si è conclusa questa estenuante campagna elettorale regionale.Il comitato Ceccarell in Regione spontaneamente costituitosi a Bibbiena e poi allargatosi a tutta la vallata Casentinese, alla luce dei VOTI E DELLE PREFERENZE RAGGIUNTE, non può che esprimere la massima soddisfazione per il risultato raggiunto. Questo sia a livello di dato politico generale che personale .

Sotto il primo aspetto il dato che salta agli occhi è che il Casentino con il Valdarno è l’unica area della provincia di Arezzo, che regge all’assalto ‘nero-verde’ dando una maggioranza convinta alla lista Giani e al PD (che torna il primo partito ben sopra il 33%). Nello stesso tempo la Lega quasi dimezza i suoi voti in favore di Fratelli d’Italia rispetto alle europee. Italia Viva, alleata nella lista Giani,  quasi quadruplica i voti rispetto al dato regionale.

Sul piano personale il candidato Ceccarelli e la sua (e la nostra)  campagna di mobilitazione fatta di confronti con la gente sulle questioni concrete, fatte e da fare, ha portato dei frutti straordinari. In questa campagna elettorale ‘surreale’ senza iniziative e manifestazioni ‘di popolo’ fatte di confronti, scambi e contatti  ‘in presenza’ , ma quasi interamente basata sulla comunicazione via social, web, stampa o con contatti porta a porta, l’impegno dei tanti cittadini che strada facendo si sono uniti al Comitato Ceccarellinregione è riuscito a far passare il messaggio che la politica deve essere fatta non con gli slogan o le vane promesse che evaporano come neve al sole il giorno dopo, ma di un rapporto fiduciario e quotidiano con che ci rappresenta, chiamato a condividere progetti con cittadini e amministratori locali del proprio territorio, mediare tra i contrastanti interessi, stabilire assieme a questi le priorità e portare avanti con determinazione le decisioni assunte.

Tutto questo è stato il metodo adottato da Vincenzo Ceccarelli negli ultimi 5 anni in regione, e tutto questo auspichiamo sarà il metodo che lo accompagnerà nei prossimi 5 anni al vertice dell’amministrazione regionale.

Ma il lavoro convinto fatto per Vincenzo è stata l’occasione anche per ricompattare il centro sinistra locale che , come hanno dimostrato i risultati, quando non si divide vince a Bibbiena come in ogni altro Comune della valle…

Auguri di Buon lavoro a Vincenzo da parte di tutto il Comitato che non si scioglie ma continuerà ad operare e a collaborare perche gli impegni presi siano portati avanti nell’interesse di questo territorio. Data le qualità e la serietà del nostro interlocutore… non abbiamo dubbi che non rimarremo delusi.

Infine un ringraziamento a tutti i volontari che in queste settimane si sono impeganti per raggiungere questo importante traguardo.

ComitatoCeccarelliinregione