Chiusi della Verna: grave reazione allergica per un escursionista punto da un insetto

Alle ore 10:20 circa di questa mattina (17/08/’21) nel sentiero 52 tra Serigiolo e la Beccia nel comune di Chiusi della Verna, un escursionista, un uomo di 55 anni emiliano, è stato punto da un insetto. La puntura ha scatenato una grave reazione allergica;
Fortunatamente i compagni di trekking avevano con loro i medicinali da usare in casi di shock anafilattico e sono stati guidati telefonicamente dal team sanitario della centrale emergenza-urgenza di Arezzo nella somministrazione al paziente delle cure immediate.
Questo ha permesso di contenere gli effetti dello shock. Il paziente, una volta stabilizzato, è stato trasferito, in ambulanza, all’ospedale di Bibbiena.
Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Arezzo che hanno assistito l’escursionista fino all’arrivo dell’ambulanza infermierizzata di Stia e, successivamente, dell’elisoccorso Pegaso che era stato allertato perché la zona in cui si trovava l’escursionista era considerata impervia.

Ultimi Articoli

“ShepherdSchool”: nasce nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi la scuola per pastori e allevatori.

Pascoli e opportunità professionali con la zootecnia di montagna: dal mese di aprile partirà presso il centro di formazione "Officine Capodarno" (Stia) la "ShepherdSchool"....

Consiglio comunale aperto per svelare il nome della Mea 2023

Vagnoli: “Rinsaldare il rapporto con le nostre tradizioni significa saper guardare al futuro con maggiore consapevolezza”  Come avvenuto nel 2020, il suo nome della ragazza...

Mandrioli chiusi per rischio slavine

Dopo le ingenti nevicate dei giorni scorsi che hanno causato alcune slavine lungo la strada SP 142 dei Mandrioli, la Provincia di Forlì-Cesena ha...