Chiusi della Verna, incontro pubblico sulla vicenda Bancaetruria

 
Venerdì 18 dicembre alle ore 21 nella sala del Consiglio Comunale a Chiusi della Verna, il Sindaco Giampaolo Tellini ha convocato un incontro pubblico per parlare della vicenda di Bancaetruria, un “caso” che ha portato il Comune casentinese alla ribalta delle cronache nazionali per il poco invidiabile record della più alta percentuale di risparmiatori (circa 160 in un Comune di poco più di 3.000 abitanti) che hanno visto sfumare piccoli o grandi somme che spesso erano i risparmi di una vita.
“Daremo in quell’occasione – dice Tellini – alla nostra gente tutte le informazioni del caso, su quello che come Amministrazione andremo a fare a seconda della piega che prenderà questa vicenda, e come ho già detto nei giorni scorsi non è escluso che in caso di azione legale il Comune di Chiusi della Verna si costituisca parte civile in un eventuale processo”.
L’intenzione del Sindaco di Chiusi della Verna peraltro non è solo quella di informare i cittadini su questa questione: “Esatto. Voglio sottolineare a tutti con estrema chiarezza che questa sgradevole circostanza non può diventare il pretesto per una battaglia di tipo politico. Noi come Comune la affronteremo a livello istituzionale, ma che a nessuno schieramento venga in mente di farne una campagna di parte, quello che è successo a molti nostri concittadini non ha colore, e nessuno deve mettere la propria bandiera per strumentalizzare il giusto sdegno della gente”.
 
 Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa