Chiusi della Verna: migliora il bilancio comunale

Il Sindaco Tellini: “Portato a buon fine un lavoro di oltre tre anni, grazie all’opera di tutti”

“Tre anni di lavoro sono serviti a migliorare notevolmente i conti del bilancio comunale, grazie al lavoro di tutti, amministratori, tecnici e personale degli uffici”: così il Sindaco Giampaolo Tellini riassume il risultato che ha portato Chiusi della Verna al riconoscimento di “Comune virtuoso” per il rispetto dei termini di legge nei pagamenti ai fornitori. “Ma questa è solo la punta dell’iceberg”, dice il primo cittadino. “Dalla primavera del 2014 a oggi sono passati più di tre anni, e in questo periodo abbiamo fatto alcune scelte che hanno portato a migliorare globalmente i conti dell’Ente. Intanto abbiamo proceduto alla riorganizzazione del personale dell’Ente, assumendo un dipendente nella squadra esterna per lavori e manutenzioni sul territorio, e trasformando a tempo pieno una risorsa che avevamo a part time; poi abbiamo deciso di non sottoscrivere nuovi mutui né di rinegoziare quelli esistenti; sapevamo che questo ci avrebbe consentito di abbassare le rate annuali e liberare risorse per spese e investimenti, abbiamo scelto invece di abbassare i debiti per poter gestire in futuro un bilancio più snello”. Secondo i dati forniti da Tellini, “Negli ultimi tre esercizi abbiamo abbattuto il debito comunale per circa un milione di euro, e un milione di euro è anche l’ammontare degli investimenti che abbiamo fatto sul territorio”. Uno dei dati più rilevanti riguarda poi la puntualità dei pagamenti ai fornitori, per i quali il Comune di Chiusi della Verna è nel pieno rispetto dei termini di Legge. Giorni di ritardo zero, “E di questo – conclude Tellini – voglio ringraziare gli uffici per il lavoro svolto quotidianamente con passione e competenza, perché gli amministratori da soli non potrebbero raggiungere questi risultati senza il supporto di chi ogni giorno manda avanti l’Ente “.

Poppi, 14 settembre 2017