Chiusura E45, Toni e Acciai hanno incontrato il Prefetto di Arezzo

Ieri l’amministrazione di Poppi, con il Sindaco Carlo Toni e il Capogruppo di maggioranza Riccardo Acciai, ha incontrato il Prefetto di Arezzo, Anna Palombi, riguardo alla chiusura della E45 e al divieto di transito ai mezzi pesanti che vige con il maltempo sul passo dei Mandrioli.
Questa combinazione di cose porta al totale isolamento del Casentino rispetto alla Romagna, zona da sempre molto importante per aziende e commercianti.
L’amministrazione ha fatto proprio il comunicato di qualche giorno fa di Confartigianato che denunciavano questa situazione, e ha chiesto al Prefetto un intervento presso la prefettura di Forlì/Cesena al fine di fare le dovute pressioni all’ente Provincia di Forlì-Cesena, perché metta in atto tutte le possibili soluzioni al fine di evitare al massimo le chiusure ai mezzi pesanti, garantendo una migliore manutenzione della strada in generale, anche al di fuori del contesto appena descritto e un migliore controllo nel momento in cui c’è cattivo tempo.
E’ troppo facile infatti risolvere i problemi apponendo un cartello di divieto e far ricadere su lavoratori e aziende il prezzo di questa situazione.
L’occasione è stata colta anche per condividere con il Prefetto la preoccupazione dell’amministrazione e dei cittadini riguardo ai numerosi casi di furti che si sono registrati in Casentino negli ultimi tempi, è stato chiesto a questo proposito la convocazione di un tavolo per la sicurezza da tenersi a breve in Casentino.

Comunicato stampa