Ciclopista Stia-Ponte Buriano: firmato l’accordo per il completamento

Un accordo per completare l’intero percorso della ciclopista da Stia a Ponte a Buriano, nell’aretino, e finanziare la manutenzione e la promozione del primo stralcio già realizzato. A firmare l’intesa questa mattina a Firenze sono stati l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli e i rappresentanti dell’Unione dei Comuni montani del Casentino, oltre a quelli delle amministrazioni comunali di Arezzo, Bibbiena, Capolona, Castel Focognano, Castel San Niccolò, Chiusi della Verna, Ortignano Raggiolo, Poppi, Pratovecchio-Stia, Subbiano, Chitignano, Montemignaio e Talla.
“L’accordo che abbiamo firmato stamani rappresenta un passo in avanti importante – ha detto l’assessore – per la realizzazione della ciclopista che unirà Stia e Ponte a Buriano, garantendo un percorso sicuro e ben definito, anche ad uso cicloturistico, in un’area di grande valore paesaggistico-culturale, e collegherà il Casentino con l’intero percorso della ciclopista dell’Arno e Sentiero della Bonifica”.
Si tratta di un progetto importante, suddiviso in 3 lotti, che vedrà come capofila l’Unione dei Comuni Montani del Casentino. Il valore complessivo dell’intervento è di 4.350.000 euro. Con la firma di oggi la Regione si impegna a finanziare, nelle annualità 2017 e 2018, 1.350.000 per l realizzazione del 1° lotto, che va da Stia alla zona industriale di Castel San Niccolò e da Ponte a Poppi a Bibbiena, compreso il collegamento dell’Archiano. La sua realizzazione è prevista entro la fine del 2018.
Il secondo lotto comprende il completamento del tracciato da Stia a Ponte a Buriano, esclusi il tratto di raddoppio a Bibbiena, la passerella sul Corsalone e il tratto Subbiano – Giovi, con realizzazione delle passerella sul Torrente Archiano, nella nuova ubicazione chiesta dal Comune di Bibbiena. La realizzazione è prevista entro fine 2018 e il costo stimato di 2.100.000 euro, di cui euro 1.050.000 a carico della Regione Toscana e 1.050.000 a carico dei Comuni. Sono inoltre previsti 313.000 euro di lavori complementari per la passerella sul Torrente Rassina e sul Torrente Archiano.
Il terzo lotto, infine, comprende il completamento del progetto generale entro la fine del 2020.

Regione Toscana

Firenze, 14 dicembre 2017

Ultimi Articoli

Veneri e Dini (Fdi): ” Il Casentino in ginocchio per i cantieri sulla Sr 71″

Presentata una interrogazione urgente alla Giunta Regionale  Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri ha presentato una interrogazione urgente alla Giunta Regionale sulla situazione...

Una nuova proposta: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi o delle Foreste Sacre?

Ufficio stampa Tasto 89 Oggi 18 luglio prosegue il percorso di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte. I ragazzi coinvolti hanno avuto il piacere di...

Il PD di Bibbiena sui disagi della viabilità di fondo valle

Tre grossi cantieri infrastrutturali, disagi per i cittadini, imprese e turisti Tutto questo è sicuramente il sintomo, per fortuna, di una grande trasformazione, ma al...