Compagnia Nata: la rassegna “Piccoli sguardi” mercoledì a Strada e venerdì a Capolona

Con PICCOLI SGUARDI il teatro diventa luogo di incontro e di conoscenza. La rassegna, giunta quest’anno alla sua 19° edizione, farà tappa mercoledì 24 gennaio al circolo Giovanni Paolo II di Strada in Casentino (AR). La Compagnia NATA e Diesis Teatrango presenteranno a partire dalle ore 10:30 lo spettacolo LA CARTA DI LAMPEDUSA di e con: Piero Cherici, Livio Valenti, Lorenzo Bachini.
“La carta di Lampedusa” nasce come uno spettacolo che racconta, attraverso canti, storie e testimonianze, i popoli migranti attraverso uno sguardo che parte dalla nostra storia passata per arrivare all’attualità. Dal viaggio, dallo spostarsi come necessità universale, al viaggio di “speranza” di chi si muove a causa di guerre, fame, persecuzioni, ricerca di condizioni economiche migliori. Dopo lo spettacolo, si svolgerà un incontro con alcuni richiedenti asilo a cura dell’associazione Thaomà.
Allo spettacolo parteciperanno anche alcuni studenti del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Poppi, impegnati nel Progetto di Alternanza scuola-lavoro con la Compagnia NATA.
Si susseguiranno nel programma di PICCOLI SGUARDI oltre 30 spettacoli ospitati nei principali teatri del Casentino e all’interno degli istituti scolastici.
Questa cura, che la compagnia teatrale NATA dedica al mondo dell’infanzia e della scuola da quasi 30 anni, ogni anno viene sintetizzata da una frase che accompagnerà tutto lo svolgimento del progetto Piccoli Sguardi: “Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.” (François Rabelais).
La rassegna PICCOLI SGUARDI è promossa da tutti i Comuni della vallata Casentinese, con il sostegno della Regione Toscana, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Rete Teatrale Aretina e della Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi, con la Direzione Artistica della NATA che gestisce il progetto grazie al prezioso contributo di sponsor privati quali MiniConf, Aruba, Estra-Coingas, DREAM Italia, Inplaf, Laife, Poggi.
Venerdì 26 gennaio, invece, all’ Auditorium della scuola secondaria di primo grado di Capolona (AR). La Compagnia NATA presenterà a partire dalle ore 9:00, lo spettacolo DIVINA COMMEDIA AL BAR di e con Livio Valenti coadiuvato dalle musiche dal vivo di Lorenzo Bachini.
Alla visione dello spettacolo saranno presenti anche alcuni studenti del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Poppi, impegnati nel progetto di Alternanza scuola-lavoro con la Compagnia NATA.
La Divina Commedia di Dante Alighieri viene assaporata in tutta la sua attualità. Le parole del poeta si mescoleranno con avventura e divagazioni comiche. Un viaggio nell’Inferno dantesco, partendo dal primo canto fino ad arrivare al quinto con l’amore impossibile di Paolo e Francesca, per avvicinare i giovani al poema con leggerezza e passione.
Si susseguiranno nel programma di PICCOLI SGUARDI oltre 30 spettacoli ospitati nei principali teatri del Casentino e all’interno degli istituti scolastici.
“Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.” (François Rabelais). Questa è la frase che meglio sintetizza la cura che la compagnia teatrale NATA dedica al mondo dell’infanzia e della scuola da quasi 30 anni.
La rassegna PICCOLI SGUARDI è promossa da tutti i Comuni della vallata Casentinese, con il sostegno della Regione Toscana, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Rete Teatrale Aretinae della Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi, con la Direzione Artistica della NATA che gestisce il progetto grazie al prezioso contributo di sponsor privati quali MiniConf, Aruba, Estra-Coingas, DREAM Italia, Inplaf, Laife, Poggi.
Comunicato stampa
Informazioni: nata@nata.it 335.1980510.