Compro auto incidentate, i servizi in Toscana

Foto di Netto Figueiredo da Pixabay

Scegliere un servizio di compro auto incidentate è possibile oggi anche nella regione Toscana; un trend in forte crescita tra i consumatori, ovvero tra i proprietari di vetture che abbiano il problema di una vettura reduce da un incidente, e per questo senza più un valore reale. Fino a qualche anno fa non c’erano soluzioni, oggi è possibile rivolgersi ai compro auto incidentate.
Una serie di intermediari che si sono affacciati da qualche tempo in rete e che oggi sono presenti in quasi tutte le principali città di Italia, anche in Toscana. Vendere una macchina incidentata, quindi senza più alcun valore sul mercato ordinario, è un qualcosa che implica comunque rischi e che richiede attenzioni.
Vediamo più nel dettaglio quali sono gli aspetti da valutare prima di procedere a questa scelta e in che modo si deve valutare l’intermediario, partendo dal presupposto che se ne trovano in tutta la regione e che chi fosse interessato ad un servizio simile su Arezzo deve rivolgersi ad un compro auto incidentate a Firenze, visto che hanno quasi sempre sede nelle città principali.

  1. Sai a chi stai vendendo la tua auto? Il primo punto è basilare: sai a chi ti stai rivolgendo e con chi stai trattando? Prima di intavolare una qualsiasi trattativa è bene informarsi sull’intermediario, capire se è un soggetto già attivo nel settore auto (il che potrebbe essere un vantaggio), se opera nel territorio italiano, se ha partita iva.
  2. In che modo avverrà il pagamento? Da una vettura incidentata si può ancora riuscire a monetizzare qualcosa, è proprio questo lo scopo per il quale ci si rivolge ai servizi di acquisto vetture incidentate. Ma in che modo viene eseguito il pagamento? Si tratta di un canale sicuro per l’utente e che rispetti la normativa presente in materia di pagamenti in contante?
  3. Quanto viene valutata la vettura sinistrata? Partiamo ad un assunto: di certo non ci si può aspettare di ricevere una quotazione da capogiro per la propria vettura incidentata, tantopiù che questi intermediari acquistano anche veicoli quasi del tutto compromessi, il cui valore sul mercato è pari a zero. Tuttavia è sempre bene informarsi prima e richiedere una valutazione (che deve essere gratuita) della propria macchina incidentata.

Questi i punti principali da tenere a mente quando ci si rivolge ad un servizio di compro auto incidentate, come i tanti presenti oggi a Firenze e in tutta la Toscana.