Conferenza dei sindaci, il benvenuto alla dott.ssa Secco e le prospettive future

Lo scorso 8 marzo il Casentino ha conosciuto ufficialmente il nuovo Direttore del Distretto Sanitario di vallata la dottoressa Antonella Secco.

Un momento particolarmente importante che segue a quello del primo insediamento della ritrovata indipendenza di questo organismo a carattere consultivo e di programmazione socio sanitaria.

Il Sindaco Filippo Vagnoli, Presidente della Conferenza socio-sanitaria zonale dei sindaci commenta: “A nome di tutti i Sindaci faccio i miei più sentiti auguri di buon lavoro alla Dottoressa Secco. Ricordo che grazie all’impegno di tutti i comuni, il Casentino è diventato di nuovo distretto autonomo. Un risultato che abbiamo raggiunto tutti insieme e con un lavoro corale. La nomina del nuovo Direttore rappresenta un ulteriore e fondamentale passo avanti sul fronte della programmazione socio sanitaria sul territorio. Potendo avere un direttore sempre presente e un distretto vicino ai cittadini, da oggi possiamo guardare al futuro di questo territorio con più fiducia”.

Vagnoli parla per conto della Conferenza sanitaria dei sindaci, dei progetti futuri: “Alla riunione di insediamento del nuovo direttore abbiamo convenuto anche sulla necessità di puntare fin subito su alcune necessità come quella legata al personale sanitario. Altro tema che abbiamo condiviso subito con la Dottoressa Secco è quello del vecchio ospedale e quindi dei fondi del PNRR.

Ora è il momento giusto per gestire gli investimenti sui questi locali che dovrebbero, nell’intenzione di sindaci e Asl, una casa di comunità dove i cittadini potranno trovare il distretto sanitario, i medici di famiglia e le cure intermedie .

Le prospettive sono ampie e importanti, ma dobbiamo agevolarle e lavorarci fin da subito. Così come dovremo rappresentare al meglio il nostro territorio in Regione per ottenere maggiori risorse. La montagna ha bisogno di servizi sanitari efficienti”.

C. stampa

 

Ultimi Articoli

D.R.E.Am Italia compie 45 anni di vita

21 milioni di euro da finanziamento europeo portati sui territori in 20 anni di attività sul progetto LIFE insieme a altri partners D.R.E.Am  Italia, l’azienda...

All’Isis Fermi di Bibbiena la “Bottega dell’Arte”: un laboratorio di pittura per studenti con disabilità e una mostra

“Talvolta le magie sono più concrete di quello che si può pensare. La magia è quando alcune persone di buona volontà si mettono insieme...

In arrivo la terza edizione della Natural Bike Casentino (il programma)

Per il Gravel il Casentino è stato inserito nel circuito Gravel Road Tuscany. Valorizzati anche i percorsi delle strade basse tracciati grazie alla nuova...